L’Entella travolge il Brescia

I biancocelesti vincono tre a zero al Comunale di Chiavari

L’Entella travolge il Brescia
08 Ottobre 2017 ore 16:51

Triplice fischio al Comunaledi Chiavari, un’altra vittoria per l’Entella.

Il primo tempo finisce 1 a 0 per l’Entella

Dopo un avvio di stagione difficile, i biancocelesti hanno cominciato ad ingranare e l’Entella è riuscita ad inanellare una serie positiva di risultati: l’ultima vittoria è quella sul Cittadella in trasferta, uno a zero con rigore di Troiano. Momento buono anche per il Brescia che ha conquistato sei risultati utili consecutivi, tra cui la vittoria contro il Perugia.

Il primo quarto d’ora non è entusiasmante per l’Entella che subisce senza riuscire a rispondere, gli attacchi del Brescia. Per provare qualche emozione bisogna aspettare fino al 24esimo quando De Luca prova a sfruttare l’uscita di Minelli ma la palla non entra. Poco dopo arriva l’ammonizione per Palermo. Al 29esimo De Luca infiamma gli animi e segna grazie al cross di Eramo.  Poco dopo Entella vicinissima al raddoppio sempre con De Luca che intercetta il pallone di Palermo per Aramu. Il Comunale è tutto per lui. Al 40esimo la punizione di Aramu sfiora i pali del Brescia. Ancora un minuto di recupero ma il risultato rimane invariato.

Secondo tempo, altri due goal per l’Entella

Si apre senza cambi il secondo tempo, Entella in vantaggio. Al 49esimo viene ammonito Aramu e subito dopo al suo posto entra Crimi. Al 58esimo situazione pericolosa creata dal Brescia, angolo con Gastadello che però non riesce a centrare la porta. Poco dopo arriva la risposta dell’Entella che sfiora la porta difesa da Minelli. Sei minuti dopo Brivio sempre su punizione, beffa il portiere, goal e il Comunale esplode di nuovo. Un cambio per il Brescia, esce Somma ed entra Cancelotti. Nel frattempo viene allontanato Boscaglia, allenatore delle rondinelle. Fuori Martinelli per Lautaro e tra gli applausi del pubblico esce anche De Luca per lasciare il posto a Nizzetto.

Brivido al 79esimo, Lautaro si avvicina pericolosamente alla porta di Iacobucci che sicuro para e salva il risultato. Ma all’87esimo l’Entella mette fine ai sogni dei bresciani. La Mantia solo raggiunge la porta, salta il portiere avversario e segna. Compagni e tecnici in campo per esultare. Tre minuti di recupero ma l’Entella travolge il Brescia.

7 foto Sfoglia la gallery

.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità