Sport
figc

L'ex Samp Gianluca Vialli lascia la Nazionale

Era a capo della delegazione della Nazionale di calcio italiana: ora la priorità è la lotta al tumore che lo ha colpito cinque anni fa

L'ex Samp Gianluca Vialli lascia la Nazionale
Sport Chiavari - Lavagna, 14 Dicembre 2022 ore 14:44

Gianluca Vialli, 58 anni, campione d'Italia con la Sampdoria nel 1991, lascia la Nazionale Italiana per dedicarsi alle cure della grave malattia che lo ha colpito cinque anni fa.

Vialli non ha mai fatto mistero della sua lotta a un tumore al pancreas, che combatte con grande coraggio e determinazione: in questi anni nello staff della Nazionale azzurra, resta indimenticabile il ricordo dell'Europeo 2021 vinto con la squadra allenata dal collega e amico Roberto Mancini.

Ora Vialli fa un passo indietro, su consiglio dei suoi oncologi, per combattere una fase delicata della malattia che lo ha colpito. «L’obiettivo — spiega — è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio».

Seguici sui nostri canali