Recco

L’omaggio al grande Tibor Benedek

Lavori in corso per l’intitolazione di una scalinata a un formidabile atleta scomparso lo scorso giugno all’età di 47 anni

L’omaggio al grande Tibor Benedek
Sport Golfo Paradiso, 19 Febbraio 2021 ore 15:36

La scalinata antistante alla piscina di Punta Sant’Anna intitolata alla memoria di Tibor Benedek: l’idea è stata messa nero su bianco su una delibera approvata all’unanimità dalla giunta comunale di Recco.

L’idea

Un’iniziativa, dunque, che punta a rendere omaggio a un formidabile pallanuotista (tre volte Oro olimpico con l’Ungheria, solo per fare un esempio) che purtroppo è venuto a mancare l’anno scorso all’età di 47 anni, stroncato da un male incurabile.

Chiara la motivazione legata alla decisione in questione, così descritta nel sopracitato documento: “Tibor Benedek, nato a Budapest (H) il 12 luglio 1972, e ivi deceduto in data 18 giugno 2020. Simbolo della pallanuoto mondiale, e uno dei più forti pallanuotisti di sempre che ha cambiato il modo di allenarsi e di vivere la pallanuoto, ha militato per otto anni tra le file della Pro Recco Waterpolo 1913, formazione di cui è stato anche capitano. Grazie alla sua attività ha dato lustro alla compagine biancoceleste contribuendo a vincere quattro Champions League, sei Scudetti, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe Europee e una Lega Adriatica. Campione straordinario, ma soprattutto un uomo eccezionale anche fuori dall’acqua, un professionista umile e carismatico che ha dimostrato nei fatti la partecipazione e il coinvolgimento alla causa recchelina e che ha trasmesso a diverse generazioni di appassionati grandi emozioni e ha reso la pallanuoto ancora più bella”.

Nel corso della sua permanenza a Recco, Benedek senza ombra di dubbio è riuscito a lasciare un segno nel cuore di molte persone: poche ore dopo la sua dipartita venne organizzata dall’associazione “Recco Pro” presso la piscina di Punta Sant’Anna una veglia per commemorarlo, evento al quale parteciparono svariate persone, tra sportivi, tifosi e appassionati. Presente in quell’occasione anche il console generale di Ungheria a Milano che lesse un messaggio della moglie di Benedek riconoscente a Recco per l’affetto dimostrato nei confronti del marito.

L’iter che porterà all’effettiva intitolazione della scalinata antistante alla piscina di Punta Sant’Anna alla memoria di Tibor Benedek è in via di ultimazione: un percorso con varie tappe che chiamano in causa alcune realtà come la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Liguria e la Prefettura di Genova.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli