Luca Raggio cerca il riscatto con la D’Amico UM Tools

Già iniziati gli allenamenti per il forte scalatore fontanino in vista della nuova stagione

Luca Raggio cerca il riscatto con la D’Amico UM Tools
Valli ed entroterra, 12 Gennaio 2020 ore 18:25

Luca Raggio con la nuova maglia della (D’Amico UM Tools) punta a conquistare il Challenge Liguria.

Luca Raggio cerca il riscatto con la D’Amico UM Tools

Il nuovo anno porta il grande ciclismo in Liguria, a cominciare con il Trofeo Laigueglia in programma domenica 16 febbraio nella riviera di ponente, per non parlare del Giro dell’Appennino a Genova in calendario domenica 26 aprile. Le due gare ormai da un paio di anni, su iniziativa della Regione Liguria e dell’assessore allo Sport Ilaria Cavo  danno vita al Challenge Liguria. A determinare il vincitore chi avrà conseguito il miglior piazzamento nelle due singole competizioni, riceverà la maglia del Challenge ed un premio in denaro.

Per Raggio inizia una nuova avventura dopo le due stagioni trascorse con la maglia della “Neri Sottoli”.  In casa D’Amico UM Tools quest’anno si respira aria di Liguria in quanto la squadra marchigiana del team manager Ivan De Paolis  ha trovato in  Roberto Portunato manager del VfFontanabuona un’ottima collaborazione. Per Raggio si tratta pertanto di correre “in casa” basti pensare che il primo ritiro collegiale di svolgerà ra poci giorni a Celesia in Val Cichero a un tiro di schioppo da Coreglia Ligure dove abita Luca. Il forte scalatore si è sempre impegnato per fare bene sulle strade di case. Oltre il Trofeo Laigueglia e il Giro dell’Appennino, troviamo infatti la Milano-Sanremo dove nel marzo scorso è stato protagonista di una fuga memorabile, insieme ad altri attaccanti, durata ben 260 chilometri in quanto iniziata subito dopo la partenza e conclusasi all’inizio della salita della Cipressa. Raggio è determinato, si tratta della stagione del riscatto. Vuole partire alla grande a cominciare dal Trofeo Laigueglia. Può contare sulla fiducia del ds Massimo Codol, di tanti tifosi e della fidanzata Annalisa Piombo.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: