Nicolò Zaniolo, dalla Virtus Entella alla Roma contro il Real Madrid

E' stato un ex giocatore della Primavera Entella: acquistato dalla Roma dall'Inter nell'affare Nainggolan

Nicolò Zaniolo, dalla Virtus Entella alla Roma contro il Real Madrid
Sport Chiavari - Lavagna, 21 Settembre 2018 ore 12:28

Nicolò Zaniolo, ex giocatore della Primavera della Virtus Entella, ha fatto il suo esordio alla Roma giocando contro il Real Madrid.  Sul campo ha dettato legge.

 

Sul campo di Madrid ha dettato legge: Nicolò è stato giocatore della Primavera della Virtus Entella, suo padre Igor indimenticato bomber della Sanremese

Un po’ di amarcord mercoledì sera al Santiago Bernabeu di Madrid, nella sfida tra la Roma di Di Francesco e il Real Madrid, che su sul campo ha dettato legge, travolgendo i giallorossi 3-0. Titolare, in campo dal primo minuto, al debutto assoluto e sul campo più prestigioso d’Europa, c’era il giovane Nicolò Zaniolo, 19 anni, arrivato a Roma nell’operazione che ha portato Nainggolan all’Inter.

Agli appassionati di calcio non sarà di certo passato inosservato quel nome, Zaniolo. Già, perchè perché Nicolò è figlio di Igor Zaniolo, nonché di Spezia, Messina, Salernitana, Ternana, Genoa, Sanremese.

Il  figlio Nicolò da tempo segue le sue orme: giovanissimo (classe 1999), è stato giocatore della Primavera della Virtus Entella come centrocampista e già allora prometteva bene.

Giovanissimo, con il papà Igor

Virtus Entella un passaggio fondamentale nella carriera di Nicolò

Il padre ha ricordato in più interviste come Igor, sin da piccolo, abbia coltivato il desiderio di fare il calciatore. Nicolò ha giocato in diverse squadre importanti, oltre alla Virtus Entella: a Firenze, al Genoa, nello Spezia e con la maglia della nazionale. Ai tempi della Virtus Entella, il papà aveva detto: “Alla luce dei risultati che sta raccogliendo la Virtus Entella negli ultimi anni come Settore Giovanile, credo che sia stata fatta la scelta migliore. Ogni giorno con un pulmino la società lo prende da La Spezia e lo riporta la sera a Chiavari. Come vedo il futuro di mio figlio? Vedo che ha qualità importanti”. E ci ha visto giusto.

Zaniolo con la maglia della Virtus Entella

La mamma Francesca: “Che soddisfazione vedere mio figlio alla Roma”

Mamma Francesca

“E’ davvero una grossa soddisfazione vedere mio figlio alla Roma ha commentato mamma Francesca. Mi emoziono quando è in campo, Aveva anche altre richieste per quanto riguarda la Serie A ma ha messo da subito i giallorossi al primo posto anche perché Totti ci ha detto che a Trigoria c’è una grande famiglia. Non andrà in prestito, Di Francesco punta su di lui”. Subito dopo il match, nonostante la sconfitta, il post su Facebook di mamma Francesca: “In una notte speciale in uno stadio magico ecco il tuo esordio inaspettato come tutto quello che ti sta succedendo come quella stella che ti ha segnato il destino è lo illumina sempre nei momenti più importanti. Sei stato grande sei stato il mio piccolo principe così come ti hanno definito bello come il sole e bravo come tu sai fare …sono piena d’orgoglio e fiera di te! E ricordati sempre che la nostra ricchezza sono i sogni che facciamo da bambini e quello di questa sera è’ il sogno un po’ di tutti i bambini … ❤️ ❤️ ❤️”.

 

La partita contro il Real Madrid

Zaniolo contro il Real Madrid è stato schierato a sorpresa a centrocampo accanto a De Rossi e Nzonzi (nel ruolo di mezzala) con Under sulla fascia destra, ed El Shaarawy sulla sinistra. Purtroppo i piani di Di Francesco si sono scontrati con la corazzata madridista.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli