Sport
La gara

Pallanuoto, buona la prima (di campionato Serie A1) per la Pro Recco

Battuto il Catania per 16-3

Pallanuoto, buona la prima (di campionato Serie A1) per la Pro Recco
Sport Golfo Paradiso, 22 Ottobre 2022 ore 17:04

Tre punti per inaugurare il campionato: sono quelli che conquista la Pro Recco battendo alla “Ferro” il Catania per 16-3. Nella prima giornata di A1, mister Sukno lascia a riposo Presciutti, Cannella e Hallock, schierando tra i tredici il classe 2004 Giglio Rossi insieme ai due volti nuovi di stagione, Iocchi Gratta e Fondelli.

È un volto ben conosciuto a Punta Sant'Anna, quello di Zalanki, ad aprire il match dopo appena 83 secondi di gioco. Il mancino ungherese si ripete nell'avvio bruciante dei biancocelesti che chiudono il quarto sul 4-0. La prima rete degli ospiti la segna Privitera dopo quasi dodici minuti (sul punteggio di 6-0), poi la Pro Recco batte ancora tre colpi andando al riposo lungo sul 9-1 grazie alla tripletta di Echenique.

Sukno cambia in porta, con Negri a sostituire Del Lungo in apertura di terzo quarto, ma i campioni d'Italia non abbassano il ritmo e nel 16-3 finale spiccano la palomba di Iocchi Gratta (tre gol per lui, Zalanki ed Echenique) e il tocco al volo di Di Fulvio che non dà scampo a Caruso.

Pro Recco - Nuoto Catania 16-3

Pro Recco: M. Del Lungo, F. Di Fulvio 1, G. Zalanki 3, P. Figlioli, A. Younger 1, A. Fondelli 1, M. Iocchi Gratta 3, G. Echenique 3, G. Rossi 1, A. Velotto 1, M. Aicardi 1, L. Loncar 1, T. Negri. All. Sukno

Nuoto Catania: E. Caruso, M. Ferlito, N. Eskert, A. Gullotta, R. Torrisi, V. Nicolosi, G. Torrisi 1, S. Camilleri, G. De Freitas Guimaraes 1, A. Privitera 1, E. Russo, S. Catania, S. Crisafulli. All. Dato

Arbitri: Braghini e Zedda

Note

Parziali: 4-0 5-1 4-2 3-0. Uscito per limite di falli Rossi (PR) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Recco 3/7 + un rigore e Catania 1/5. Negri (R) subentra a Del Lungo a inizio terzo tempo. Caruso (C) para rigore a Rossi a 4'30 del quarto tempo. Spettatori: 200 circa

 

(Foto Schenone)

Seguici sui nostri canali