Sport

Posillipo annientato: la Pro Recco sola in vasca con uno straordinario 11-0

Nell'anticipo della 23esima giornata di A1, i campioni biancocelesti dominano una partita a senso unico

Posillipo annientato: la Pro Recco sola in vasca con uno straordinario 11-0
Sport Golfo Paradiso, 25 Aprile 2018 ore 16:13

Nonostante i carichi di lavoro in vista del periodo clou della stagione, la Pro Recco sbanca la Scandone con la solita mostruosa difesa: 0-11 il risultato contro il Posillipo nell'anticipo della 23esima giornata.

Posillipo - Pro Recco 0-11

Partita bloccata nel primo quarto con entrambe le squadre che si trovano di fronte il muro alzato dalle difese e ben protetto da Volarevic e Negri. Per vedere il primo gol allora bisogna aspettare i successivi otto minuti: è Molina dopo 90 secondi a superare il portiere di casa. Volarevic sugli scudi mura Marziali con Bodegas nel pozzetto e poi si ripete su Irving. Dall'altra parte è Negri a fare gli straordinari su Molina che non trova la deviazione vincente sull'alzo e tiro di Filipovic finito sul palo. Il raddoppio biancoceleste arriva a 100 secondi dal cambio campo con l'incursione vincente di Alesiani che chiude così il tempo sullo 0-2.

Il savonese va ancora in rete concretizzando l'assist di Echenique quando è trascorso un minuto e mezzo del terzo tempo. Bodegas pescato da Caliogna con l'uomo in più sigla il +4 biancoceleste. La squadra di Vujasinovic, con Massaro tra i pali dopo l'intervallo lungo, prende il largo con Alesiani ed Echenique per lo 0-6 di fine terzo tempo.

Ultimi otto minuti deliziati da Filipovic, che conclude una controfuga con una splendida palombella, e da Alesiani che cala il suo fantastico poker. I biancocelesti dilagano con l'alzo e tiro di Di Fulvio e la facile conclusione a rete di Bodegas in superiorità che porta la Pro Recco in doppia cifra. C'è ancora tempo per vedere Filipovic scaricare un rigore alle spalle di Negri per lo 0-11 definitivo.