Sport

Pro Recco Rugby, gli squali raggiungono la vetta

Battendo anche il CUS Torino, la Tossini Pro Recco Rugby completa l'inseguimento alla prima posizione in classifica

Pro Recco Rugby, gli squali raggiungono la vetta
Sport Golfo Paradiso, 23 Aprile 2018 ore 19:00

Battendo anche il CUS Torino, la Tossini Pro Recco Rugby completa l'inseguimento alla prima posizione in classifica nella poule 3 del campionato di serie A: con quattro vittorie consecutive, di cui due contro le dirette avversarie che li precedevano in classifica, gli Squali si sono portati in testa alla graduatoria, con una partita ancora da giocare. pro (Foto Galli. Il cerchio a fine partita, in primo piano il mom Gaggero)

Pro Recco Rugby, gli squali raggiungono la vetta

I torinesi, superati all'Androne per 29-8, sono ora secondi a 4 punti dai biancocelesti, mentre è uscito dai giochi il VII Torino, schiantato a Recco una settimana fa (45-0) e oggi sconfitto anche a Perugia. Proprio gli umbri saranno gli ultimi avversari della stagione per la Pro Recco, sempre al Carlo Androne, domenica 29 aprile.

Non può che essere contento coach McLean, che ha visto la sua squadra giocare un'altra partita di grande qualità ed efficacia: "questa per noi era, diciamo, una semifinale, lungo il cammino per raggiungere l'obiettivo che tutti insieme ci eravamo dati dopo aver perso per un soffio l'accesso alla poule promozione: superato il penultimo avversario, ora ci manca l'ultimo, per poter chiudere in testa il nostro girone e guardare così con più positività e convinzione all'estate e alla prossima stagione. Il CUS Torino si è confermato una bella squadra, con una difesa forte e organizzata, ma noi abbiamo giocato bene sia in attacco che in difesa, con impegno, concentrazione e organizzazione fino alla fine".

Come man of the match dell'incontro è stato eletto l'estremo biancoceleste Pietro Gaggero, autore di una meta e, soprattutto, di una partita di grandissima qualità e precisione. Gli altri punti per i padroni di casa sono stati messi a segno con le mete di Marco e Mirko Monfrino e di Lucas Tagliavini, completati dal piede di Agniel (4/5 oggi per lui, con tre trasformazioni e un calcio di punizione). Per gli ospiti hanno marcato una meta Cisi e un calcio di punizione Grillotti (1/2 dalla piazzola).

Positivi anche i risultati delle altre compagini reccheline impegnate nel week end: la Cadetta ha battuto 69-7 Novi Ligure nel campionato di C2, l'U16 ha pareggiato 5-5 a La Spezia contro San Mauro e l'U14 ha vinto il torneo di Collegno (TO). Tra le fila della Cadetta sono scesi in campo anche sei Squaletti U18 che, ora liberi dal loro campionato, si sono cimentati con il rugby "dei grandi": Paolo Baldassarri, Ermanno Barisone, Matteo Demarchi, Michael Matulli, Niccolò Mitri e Michael Pineider.

Tutto il mondo Pro Recco Rugby questa settimana sarà impegnato nel tradizionale appuntamento del Torneo dei Due Golfi per categorie minirugby, di scena per la tredicesima volta al Carlo Androne il 25 aprile.