Sestri Levante, in arrivo un difensore esperto e un attaccante

Domani al Sivori arriva l'Argentina, in palio punti fondamentali per la lotta salvezza

Sestri Levante, in arrivo un difensore esperto e un attaccante
18 Novembre 2017 ore 13:07

In casa ritmo da play-off, in trasferta da media retrocessione diretta, soprattutto dopo la sconfitta di domenica scorsa per 3-1 contro la Rignanese. I sestrini, sostengono i maligni oltre le gallerie di Sant’Anna, hanno due facce. Vale anche per i corsari allenati da Antonio Dell’Atti, espulso a Rignano sull’Arno. Al Sivori i rossoblu sono imbattuti: su 5 incontro disputati, hanno ottenuto 3 vittorie e 2 pareggi mentre lontano dalla città dei due mari il bilancio è disastroso con 0 vittorie, 1 pareggio (colto il 17 settembre contro il Ghivizzano alla terza giornata) e sei sconfitte. Per sperare in una salvezza diretta occorre una svolta.

Domani al Sivori arriva l’Argentina, in palio punti fondamentali per la lotta salvezza

In attesa della prossima trasferta contro un Savona in piena crisi (ma l’Unione in questo campionato è riuscita, a suo malgrado, a rilanciare Scandicci, Real Forte Querceta e, appunto, Rignanese) e di nuovi innesti (radio mercato parla dell’arrivo di un forte difensore esperto, di categoria, e di un attaccante) il Sestri Levante domani, domenica 19 novembre, con calcio d’inizio alle 14:30, se la vedrà al Sivori contro l’Argentina, ultima in classifica. La tipica partita, sulla carta, facile che poi sul campo potrebbe complicarsi.

Gli ospiti hanno al momento totalizzato 4 punti grazie a 4 pareggi, 2 in casa e 2 in trasferta. Il resto parla di 8 sconfitte e 0 successi. Ecco spiegato perché Sestri Levante-Argentina è una partita da non sbagliare. In palio ci sono tre punti in chiave salvezza che, negli scontri diretti, hanno una valenza doppia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità