Il traguardo

Straordinario successo per il Team Liguria di Takewondo all'Olympic Dream Cup

La squadra ligure era capitanata dai maestri Pietro Fugazza, Giovanni Caddeo, Riccardo Persano, Giulia Monteforte, Alice Manca e Andrea Marcato e composta da 58 atleti

Straordinario successo per il Team Liguria di Takewondo all'Olympic Dream Cup
Pubblicato:
Aggiornato:

Grande risultato per il Team Liguria di taekwondo all’Olympic Dream Cup, la Coppa Italia per squadre regionali che si è svolta il 2 e 3 giugno a Roma. Nella suggestiva cornice del Foro Italico di Roma, oltre 820 atleti da tutta Italia si sono dati battaglia alla caccia del titolo di campione nazionale sotto gli occhi, tra gli altri, di Simone Alessio, Vito Dell’Aquila e Ilenia Matonti, i tre azzurri che rappresenteranno il tricolore alle Olimpiadi di Parigi tra un mese. La squadra ligure era capitanata dai maestri Pietro Fugazza, Giovanni Caddeo, Riccardo Persano, Giulia Monteforte, Alice Manca e Andrea Marcato e composta da 58 atleti, un record per il movimento regionale.

Le medaglie

Alla fine sono state ben 18 le medaglie conquistate, con 4 ori (Virginia Lampis, Aurora Ceccantini, Lucrezia Maloberti e Nicole Masala), 5 argenti (Riccardo Pastore, Martina Della Rocca, Matteo Casanova, Elisa Pollini e Tommaso Fossaceca) e 9 bronzi (Olivia Cuvato, Sofia Ciarlo, Alessandro Carta, Francesco Volpe, Ludovica Fugazza, Anna Fossaceca, Alice Bagnoli, Tommaso Zaino, Moreno Monticelli) che hanno qualificato la Liguria al 4° posto nel medagliere generale, dietro soltanto alla Puglia, prima, e a Lazio e Sicilia, ma davanti a corazzate come la Campania o la Calabria. Per il Team Liguria si tratta del miglior piazzamento di sempre in questa manifestazione, a conferma della crescita del taekwondo ligure del capace, solo un anno fa, di vincere la sua prima medaglia a un campionato del mondo con Virginia Lampis.

Il commento del presidente del Comitato regionale Taekwondo Bruno Delfino

"Siamo molto orgogliosi del piazzamento raggiunto, che segue di poche settimane il primo posto ottenuto dalla selezione universitaria ai recenti campionati di Campobasso. Tutto ciò è segno di un movimento in salute, che cresce di anno in anno e che, grazie anche al lavoro giornaliero dei tecnici sul territorio, è in grado di far emergere talenti di livello nazionale e internazionale."
WhatsApp Image 2024-06-06 at 11.32.56 (1)
Foto 1 di 3
447479311_929617272509455_8733238162089413043_n
Foto 2 di 3
WhatsApp Image 2024-06-06 at 11.32.55
Foto 3 di 3
Seguici sui nostri canali