Menu
Cerca

Striscione del Sestri Levante, l’Albissola prende le distanze

Striscione del Sestri Levante, l’Albissola prende le distanze
Sport Chiavari - Lavagna, 10 Dicembre 2018 ore 12:29

Durante la partita di ieri, domenica 9 dicembre al Comunale di Chiavari, i tifosi dell’Albissola (per questa volta “padroni di casa”) hanno esposto tra i lori striscioni, anche quello del Sestri Levante, squadra rivale dell’Entella. Non sono mancati cori e parole di disappunto da parte dei chiavaresi che hanno mal digerito il gesto. L’Albissola 2010 però, attraverso il sito, ha preso le distanze dai tifosi.

Striscione del Sestri Levante, l’Albissola prende le distanze

“La società Albissola 2010 prende le distanze dai propri sostenitori che, durante la partita con l’Entella, hanno esposto una bandiera di una squadra storicamente rivale ai chiavaresi ed intonato cori contro la società avversaria.

La società Albissola 2010 sottolinea ancora una volta la riconoscenza nei confronti della Virtus Entella, senza la disponibilità della quale non sarebbe stato neppure possibile partecipare al campionato di Serie C.

La società Albissola 2010 porge quindi le sue scuse ai sostenitori dell’Entella, che ci hanno sempre riservato una calorosa accoglienza, auspicando che i rapporti fra le due società possano continuare nella totale amicizia e collaborazione che hanno caratterizzato la prima parte della stagione.
Nella nostra idea di tifo, che peraltro ci unisce al club del presidente Gozzi, il calcio deve unire e mai dividere”, si legge sul sito della società