Successo per la 14° edizione del Trofeo Marina Yachting

Al via delle regate si sono presentate 35 imbarcazioni.

Successo per la 14° edizione del Trofeo Marina Yachting
20 Settembre 2017 ore 19:15

Sabato 16 e Domenica 17 Settembre 2017 si è svolta a Chiavari la quattordicesima edizione del Trofeo Marina Yachting, organizzato dallo Yacht Club Chiavari con la collaborazione di Marina Yachting, e con il patrocinio del Comune di Chiavari, di Marina Chiavari e di Calata Ovest.

11 foto Sfoglia la gallery

Trentacinque imbarcazioni per il Trofeo Marina Yachting 2017

La manifestazione, che si è tenuta nelle acque del Golfo Tigullio, era aperta alle imbarcazioni d’altura delle classi ORC, IRC, Libera e Jeanneau. Quest’anno inoltre, le imbarcazioni Jeanneau iscritte alla regata hanno partecipato sia alle proprie Classifiche di Classe sia ad una classifica a parte valida per l’assegnazione della Jeanneau Sailing Cup 2017, messa in palio da Union Yachts Lavagna, rivenditore delle imbarcazioni Jeanneau e Prestige. Al via delle regate, si sono presentate 35 imbarcazioni.

La due giorni del Trofeo Marina Yaching

I partecipanti nella prima giornata si sono cimentati in due prove, ambedue caratterizzate da buon tempo, mare poco mosso e vento sugli 8 nodi proveniente da Sud. Domenica 17 settembre si è svolta una terza prova, con tempo soleggiato, mare molto mosso (onda sui 3 metri) e vento sugli 11 nodi proveniente da Sud – Sud Ovest. Le Classi IRC e ORC si sono cimentate in un percorso a bastone, mentre la Classe Libera ha affrontato un percorso a triangolo nel Golfo.

Coppa Challenge Giorgio Gavino a CheStress 3

La Coppa Challenge Giorgio Gavino, messa in palio dalla famiglia Gavino per l’imbarcazione che si aggiudica la vittoria nel raggruppamento ORC Overall, è stata assegnata a CheStress 3 di Giancarlo Ghislanzoni (YCI). Aia de mà, di Luca Olivari dello YC Sestri Levante si è aggiudicato la vittoria in Classe ORC2. Nel raggruppamento IRC vittoria in Classe 1 a Free Spirit di Paolo Rossi (CdV Erix) e in Classe 2 vittoria a My Passion, di Rotta 390 srl – Umberto Benvenuto (CV Canottieri Domaso). In Classe Libera 1° Gruppo si è aggiudicato la vittoria Blu Redian di Fabio Possamai (LNI Chiavari, nel 2° gruppo Asit Ingegneri Torino di Antonino Ciccardi (CN Marina Ge Aeroporto). Primo fra le imbarcazioni, Jeanneau Sansegal di Marinagela Rivanera (YCC).

Anna Maria Corradini, è Lady Marina Yachting 2017

Durante la premiazione è stato anche assegnato il titolo di Lady Marina Yachting 2017. Quest’anno il riconoscimento è andato a Anna Maria Corradini. La Signora Corradini è ufficiale di regata e collabora con il Comitato Prima Zona FIV dai lontani Anni Ottanta. Molto conosciuta nel mondo dello yachting e della vela per la sua simpatia e disponibilità, svolge da sempre il suo compito con competenza e passione.

Trofeo Marina Yachting, i vincitori

La Coppa Challange Giorgio Gavino è stata assegnata a CheStress 3 di Giancarlo Ghislanzoni. Nella classe ORC2 la vittoria è andata ad Aia de mà di Luca Olivari, mentre nel raggruppamento IRC Free Spirit di Paolo Rossi ha vinto in Classe 1 e My Passion di Rotta 390 – Umberto Benvenuto in Classe 2. Blu Redian di Fabio Possamai ha vinto in Classe Libera 1° gruppo, mentre nel 2° gruppo il successo è andato ad Asit Ingegneri Torino di Antonino Ciccardi. Fra le imbarcazioni Jeanneau il primo posto è andato a Sansegal di Maringela Rivanera. Il riconoscimento di Lady Marina Yacthting 2017, infine, è andato ad Anna Maria Corradini.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità