Sport
pallanuoto

Supercoppa Europea, domani la finale Szolnok

È la sfida in panchina tra due giovani allenatori, il croato Sandro Sukno, 31 anni, contro il serbo Zivko Gocic, classe 1982

Supercoppa Europea, domani la finale Szolnok
Sport Golfo Paradiso, 19 Dicembre 2021 ore 15:34
La stagione della Pro Recco entra nel vivo con il primo trofeo in palio, la Supercoppa Europea: domani, in casa del Szolnok, i biancocelesti detentori dell’ultima Champions League affrontano gli ungheresi, vincitori dell’Euro Cup; fischio d’inizio alle ore 19 con diretta streaming su Len Tv. (http://www.len.eu/?p=18881).
È la sfida in panchina tra due giovani allenatori, il croato Sandro Sukno, 31 anni, contro il serbo Zivko Gocic, classe 1982, campione d’Ungheria in carica. La Pro Recco, che ha vinto sei Supercoppe e guida la speciale classifica davanti al Ferencvaros, fermo a quattro, ha trionfato l’ultima volta nel 2015 battendo il Posillipo nella piscina di Sori; per il Szolnok un trofeo in bacheca, alzato nel 2017.
“Affrontiamo una squadra preparata, con giovani di qualità, che nella finale di coppa d’Ungheria contro il Ferencvaros se l’è giocata fino alla fine – afferma Sukno -. In questi giorni ci siamo potuti allenare al completo dopo i numerosi casi di influenza registrati nei giorni precedenti alla partita con l’Osc. Per vincere dovremo cominciare la gara con aggressività, imponendo subito un ritmo alto, poi come sempre la chiave sarà la fase difensiva: da lì si costruiscono i successi”.

Gli arbitri della partita saranno Margeta (Slovenia ) e Zwart (Olanda).