Menu
Cerca

Surf Casting: Mondiale amaro per Simone Del Corso e compagni

L’oceano ed il forte vento hanno penalizzato gli azzurri U21 (solo 5° posto), molto meglio i giovani U16 che ottengono il bronzo

Surf Casting: Mondiale amaro per Simone Del Corso e compagni
Sport Chiavari - Lavagna, 22 Ottobre 2018 ore 13:55

Mondiale amaro per Simone Del Corso (FI.MA Chiavari) e la sua nazionale Under21 nella trasferta in terra portoghese per la tecnica Surf Casting (pesca in mare dalla spiaggia) con le categorie U21 e U16, svoltosi la settimana scorsa nelle spiagge di Manta Rota (Portogallo).

Protagonisti i talenti italiani di Under 16 (bronzo) e Under 21 (penalizzati da vento e oceano)

Se i giovani talenti italiani della categoria Under 16 si sono conquistati un buon Bronzo a pari penalità con l’Irlanda (17 penalità complessive su 4 prove) che con un pesce in più gli ha grattato l’argento, la vera dominatrice è stata una irraggiungibile Francia, che chiude con sole 8 penalità.

Meno bene sono andati Simone Del Corso e compagni nella categoria Under 21, penalizzati dal forte vento e da un’Oceano di difficile lettura con alghe e forti correnti, un mare che gli atleti Italiani non conoscono, abituati al Mediterraneo molto più calmo e controllabile. In tale categoria hanno dominato i padroni di casa, il Portogallo ha chiuso a 10 penalità con tre vittorie ed un brutto settimo, mantenendosi sempre in testa perché gli altri faticavano. Argento per la Spagna ad 11 penalità, seguita dall’Olanda con il bronzo a 13 penalità. Italia solo 5° con 20 penalità, preceduta da Francia 4° a 16 p.

Simone Del Corso si è piazzato al 28° posto della classifica individuale mondiale, su 50 atleti partecipanti, e rappresentava la Liguria nella categoria U21, mentre negli U16 la rappresentava lo spezzino Giovanni Simonini.

Come erano composte le due Nazionali

UNDER 16: Giovanni Simonini (Spezia), Matteo Santini, Walter Sanò, Mattia Messeri, Danilo Galimi e Matteo Speziale, capitano Agostino Antonelli, vice capitano Alfio Vattiato
UNDER 21: Simone Paniconi, Federico Nardella, Simone Del Corso (FIMA Chiavari), Matteo Bonomo, Daniele Caravaggio e Giacomo D’Amico. Capitano Lino Materazzo, vice capitano Massimiliano Giacich.
Staff Tecnico FIPSAS: Rocco Gullì, delegato federale Elia Grasso, funzionario delegato Andrea Montefusco

La carriera di Simone Del Corso (FIMA)

La Nazionale U21 schierava come detto il deivese Simone Del Corso (FIMA Chiavari), non nuovo a simile esperienze, e Campione del Mondo con la Nazionale U16 nel 2013 in Marocco, poi entrato a far parte della Nazionale U21 nel 2017 e riconfermato appunto in questo 2018; dal 2013 ininterrottamente finalista negli Italiani di categoria.

Parallelo al Surf Casting, c’è anche la specialità Long Casting (Lancio tecnico su prato), un passaggio utile per maturare tecnicamente il lancio anche per la pesca dalla spiaggia e raggiungere distanze altrimenti impossibili. Anche in questa specialità Simone ha vinto il Titolo Italiano nel 2015, dopo validissimi piazzamenti nel 2014 ed un bronzo nel 2017.