Ecco i talenti esordienti del calcio levantino convocati nella rappresentativa regionale

Tanti ragazzi di Lavagna, Sestri, Santa Margherita, Recco e Chiavari chiamati fra gli under 13 dalla FIGC. Nell'under 15 femminile dominio delle convocazioni dalla Virtus Entella

Ecco i talenti esordienti del calcio levantino convocati nella rappresentativa regionale
Chiavari - Lavagna, 02 Giugno 2018 ore 16:53

Convocazioni per il 4 giugno al Centro Federale Territoriale di Genova-Recco per i talenti esordienti dell’under 13 maschile e under 15 femminile. Tanti i giovani talenti che arrivano dal nostro Levante.

Under 13 maschile

  • Riccardo Bozzano – ACD Casarza Ligure
  • Loris Cinefra – USD Lavagnese 1919
  • Luca Corso – SCD Rivasamba HCA
  • Nicolo’ Costa – AD POL. Santa Maria 2013
  • Federico Fanciulli – ASD Real Fieschi
  • Marco Ghiggeri – SCD Rivasamba HCA
  • Stefano Gonzi – ASD Real Fieschi
  • Tommaso Gonzi – ASD Real Fieschi
  • Roberto Gravante – ACD Entella
  • Christian Ninfo – ACD Sammargheritese 1903
  • Guglielmo Quacquaro – ACD Sammargheritese 1903
  • Andrea Tortorella – SCD Rivasamba HCA
  • Gabriele Trebino – ASD Golfo ProReccoCam.Av.
  • Edoardo Vago – ASD Golfo ProReccoCam.Av.

Under 15 femminile

In ambito femminile le convocazioni sono dominate dalle giovanili di Genoa e Sampdoria e, nel Levante, da quelle della Virtus Entella: dai biancocelesti chiavaresi, infatti, arrivano le convocazioni per Cristina Calleri, Virginia Iacono, Alessia Marconi, Carlotta Piterà, Elena Pittaluga, Federica Pittaluga, Ludovica Rivarola e Alice Turchi. Unica altra convocazione levantina è quella di Giulia Milanta, che milita invece nell’USD Calcio Caperanese.

Dai una mano a
Sono ormai settimane che i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano senza sosta per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio.
Tutto questo gratuitamente, senza chiedere nulla in cambio.
Viviamo di pubblicità. Una risorsa che è venuta a mancare nelle ultime settimane a causa delle conseguenze dell'emergenza CoronaVirus.
Per questo ci rivolgiamo a te. Ti chiediamo di sostenere il tuo quotidiano online con un contributo volontario.
Ci aiuterà a superare questo momento, continuando a informarti.
Grazie.

Scegli il tuo contributo: