escursioni

Agosto nel Parco dell’Aveto: ecco tutti gli eventi

Un mese ricco di escursioni alla scoperta della natura

Agosto nel Parco dell’Aveto: ecco tutti gli eventi
Escursioni Valli ed entroterra, 20 Luglio 2021 ore 15:49

Domenica 1 agosto

Gli anelli del Parco: l’Anello del Monte Cantomoro

Il Parco dell’Aveto organizza un’escursione lungo l’anello del Monte Cantomoro che ricalca uno dei sentieri Natura, il Sentiero Ofiolitico. La partenza è dal Rifugio del Parco "Casermette del Penna" e il percorso si sovrappone in parte ad un tratto dell'Alta Via dei Monti Liguri caratterizzato da un alternanza di faggete, radure prative e piccole zone umide. L'anello si chiude lungo la strada forestale ai piedi delle bastionate del Monte Cantomoro.

Punto di ritrovo: ore 9.30 presso il parcheggio delle Casermette de Penna, in Comune di S. Stefano d’Aveto
Rientro: ore 16.00 circa
Difficoltà: media
Costo: gratis

L'iscrizione è individuale quindi ogni partecipante dovrà obbligatoriamente compilare una scheda di prenotazione (è necessario iscrivere anche i minorenni), e saranno accettate fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 15 persone (bambini inclusi)

La prenotazione è obbligatoria e va effettuata compilando il form che è disponibile sul sito www.parcoaveto.it

Le escursioni sono promosse a titolo gratuito tramite il progetto “Attività di educazione e promozione di stili di vita sostenibili a supporto della “Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile” del CEA del Parco, finanziato da Regione Liguria nell'ambito dell'accordo per la Strategia regionale per lo Sviluppo Sostenibile sottoscritto con il ministero dell'Ambiente.

Domenica 8
Museo del Bosco ( Lago delle Lame) - INFOPOINT Agenda 2030

Presso il Museo del Bosco verrà allestito l'INFOPOINT Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile all’interno del progetto promosso da Città Metropolitana per approfondire i temi della biodiversità, delle energie rinnovabili e dell’economia circolare, della mobilità sostenibile e della sicurezza stradale, della rigenerazione urbana: un’occasione per scoprire che l’impegno alla sostenibilità nel quotidiano può essere più semplice di quanto si creda e magari anche divertente.
Tra i 17 obiettivi dell'Agenda il Parco ne ha scelto 6, adattandoli alla realtà locale del proprio territorio prevalentemente di montagna, per promuovere attività di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza.
In questa occasione verrà allestito uno stand con materiale informativo sugli obiettivi dell'Agenda e i bambini potranno giocare con Il Gioco dell'Oca realizzato ad hoc per far conoscere in modo divertente i temi dell'agenda.

L'iniziativa è realizzata nell'ambito del Progetto di Città Metropolitana di Genova “L’Agenda metropolitana sostenibile di Genova: verso spazi metropolitani sostenibili”

Mercoledì 18
Santo Stefano d’Aveto - INFOPOINT Agenda 2030

Nei pressi dello IAT di Santo Stefano d’Aveto verrà allestito l'INFOPOINT Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile all’interno del progetto promosso da Città Metropolitana per approfondire i temi della biodiversità, delle energie rinnovabili e dell’economia circolare, della mobilità sostenibile e della sicurezza stradale, della rigenerazione urbana: un’occasione per scoprire che l’impegno alla sostenibilità nel quotidiano può essere più semplice di quanto si creda e magari anche divertente.
Tra i 17 obiettivi dell'Agenda il Parco ne ha scelto 6, adattandoli alla realtà locale del proprio territorio prevalentemente di montagna, per promuovere attività di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza.
In questa occasione verrà allestito uno stand con materiale informativo sugli obiettivi dell'Agenda e i bambini potranno giocare con Il Gioco dell'Oca realizzato ad hoc per far conoscere in modo divertente i temi dell'agenda.

L'iniziativa è realizzata nell'ambito del Progetto di Città Metropolitana di Genova “L’Agenda metropolitana sostenibile di Genova: verso spazi metropolitani sostenibili”

Sabato 21 agosto

Il Monte Caucaso: alla scoperta della biodiversità della Zona Speciale di Conservazione

Il Parco dell’Aveto organizza un’escursione alla scoperta della biodiversità della ZSC (Zona Speciale di Conservazione) del Monte Caucaso, gestita da Città Metrolitana. L'escursione ad anello, prende avvio dal Passo della Scoglina, valico che mette in comunicazioni tre valli genovesi: la val Fontanabuona, la val d'Aveto e la val Trebbia e attraverso una bella faggeta porta all'Acquapendente e alla vetta del Caucaso, da dove si può ammirare uno splendido panorama dal mare alle Alpi. Il percorso prosegue poi per Barbagelata e seguendo un tratto dell’Alta Via si ritorna al punto di partenza.

Ritrovo: ore 9.30 al Passo della Scoglina (Comune di Favale di Malvaro)
Rientro: ore 15.30 circa
Difficoltà: media
Costo: gratis

L'iscrizione è individuale quindi ogni partecipante dovrà obbligatoriamente compilare una scheda di prenotazione (è necessario iscrivere anche i minorenni), e saranno accettate fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 15 persone (bambini inclusi)

La prenotazione è obbligatoria e va effettuata compilando il form che è disponibile sul sito www.parcoaveto.it

L'iniziativa è realizzata nell'ambito del Progetto di Città Metropolitana di Genova “L’Agenda metropolitana sostenibile di Genova: verso spazi metropolitani sostenibili”

Domenica 29 agosto

Gli animali del Parco: La Notte Europea dei Pipistrelli

Il Parco dell'Aveto aderisce alla 25a "European Bat Night", la Notte Europea dei Pipistrelli, organizzando un'intera serata dedicata alla scoperta ed alle particolarità di questi curiosi e affascinanti mammiferi: la serata si svolgerà presso il Museo del Bosco al Lago delle Lame, in Comune di Rezzoaglio. Dopo un'introduzione sulla biologia ed ecologia dei pipistrelli si cenerà presso l’albergo “Lago delle Lame". Al termine della cena si farà una passeggiata nella suggestiva Foresta delle Lame, dove si effettuerà una "caccia" ai chirotteri con il bat-detector, un particolare strumento che permette di captare gli ultrasuoni emessi e di renderli udibili all'orecchio umano. Si consiglia di portare una torcia elettrica.

La serata sarà condotta da esperti zoologi della Soc. Cesbin di Genova, nell'ambito dei servizi di monitoraggio naturalistico del Parco, condotti anche grazie alla sottomis. 7.1 del Piano di Sviluppo Rurale.
Le escursioni sono promosse a titolo gratuito tramite il progetto “Attività di educazione e promozione di stili di vita sostenibili a supporto della “Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile” del CEA del Parco, finanziato da Regione Liguria nell'ambito dell'accordo per la Strategia regionale per lo Sviluppo Sostenibile sottoscritto con il ministero dell'Ambiente.

Punto di ritrovo: ore 18.00 presso il Museo del Bosco al "Lago delle Lame" in Comune di Rezzoaglio
Rientro: ore 24.00 circa
PARTECIPAZIONE e CENA GRATUITA (SOLO 15 PERSONE)

L'iscrizione è individuale quindi ogni partecipante dovrà obbligatoriamente compilare una scheda di prenotazione (è necessario iscrivere anche i minorenni), e saranno accettate fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 15 persone (bambini inclusi)

La prenotazione è obbligatoria e va effettuata compilando il form che è disponibile sul sito www.parcoaveto.it