Eventi
18 dicembre 2022

A Chiavari una domenica ricca di appuntamenti

Dal Confeugo al Presepe Vivente, ecco cosa fare in città oggi

A Chiavari una domenica ricca di appuntamenti
Eventi Chiavari - Lavagna, 18 Dicembre 2022 ore 07:35

A Chiavari oggi domenica 18 dicembre diversi gli appuntamenti dedicati a grandi e piccoli.

Il Natale entra nel vivo

Dalle 15, in piazza N.S. dell’Orto, si svolgerà la tradizionale cerimonia del “Confeugo” a cura dell’associazione culturale O Castello: partenza da piazza Mazzini, corteo, alle 16.15 arrivo a Palazzo Comunale per il tradizionale scambio di auguri. Partecipano la Filarmonica di Chiavari, il Gruppo Musici e Sbandieratori dei Sestieri di Lavagna, il Gruppo di danza storica Le Gratie d'Amore, Associazioni sportive e di volontariato, e ovviamente le tradizionali maschere di Rebello e Rebellonn-a.

In piazza Mazzini dalle 15.30 verrà allestito il “Presepe Vivente” degli alunni della Coop. Sociale Maria Luigia.

Alle 17.30 all’Auditorium San Francesco andrà in scena il tradizionale “Concerto di Natale” organizzato dall'Associazione Simon Boccanegra ODV in collaborazione con il Comune di Chiavari, Regione Liguria, Villaggio del Ragazzo e Stella dell’Evangelizzazione. Si esibiranno il soprano Viktoria Kholod, il tenore Giorgio Casciarri, il violinista solista Andrea Cardinale e il pianista Andrea Vulpani. La direzione è affidata a Francesco Gardella. Verranno eseguiti brani della tradizione natalizia, poesie di Edoardo Firpo e melodie di Paganini, Puccini e Verdi. Nel corso del concerto è previsto un’intervento musicale a cura della Comunità Ucraina di Chiavari.

A partire dal 17 dicembre fino all’8 gennaio l’Auditorium San Francesco ospiterà la mostra realizzata dal gruppo fotografico DLF BFI EFI e dall’associazione O Castello. La mostra dura fino all’ 8 gennaio 2023 con orario giorni feriali 16.00-19.00 festivi e prefestivi 10.00-12.00 e 16.00-19.00.

In piazza Roma ultimo giorno della Casetta di Babbo Natale.

A Palazzo Rocca la mostra fotografica “Antarctica 2020”, la spedizione esplorativa, alpinistica e scientifica di Marcello Sanguineti, Gian Luca Cavalli, Manrico Dell’Agnola nella penisola Antartica (aperta fino al 5 febbraio 2023, tutti i giorni dalle 16 alle 19, nei festivi anche dalle 10 alle 12).
Cinquanta gigantografie testimoniano l’esplorazione di pareti e ghiacciai della Terra di Graham, la porzione di penisola che si trova a Nord della linea tracciata tra Capo Jeremy e Capo Agassiz. In particolare nell’area compresa fra Two Hummock Island e Girard Bay, ovvero Danco Coast, Wiencke Island, Booth Island, Girard Bay, Anwers Island. Anche il mare è protagonista di molte immagini, vari scatti riguardano i quattro giorni di traversata in vela dello Stretto di Drake. L'attività scientifica è stata svolta nell’ambito della collaborazione di Marcello Sanguineti, professore e ricercatore chiavarese del Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS – Università di Genova) con un progetto di ricerca dell’Istituto di Scienze Polari (ISP) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Durante la spedizione è stato effettuato il campionamento del manto nevoso in varie zone, partendo dai ghiacciai a livello del mare e procedendo a intervalli regolari di quota crescente. Attività che contribuirà all'analisi della presenza di nuovi inquinanti in funzione dell'altezza e non solo in base all'area geografica. La mostra fotografica “Antarctica 2020” ha esordito a Biella a novembre-dicembre 2021, nell'ambito del festival "Viaggio - Orizzonti, Frontiere, Generazioni" e poi è stata presentata al Museo Galata a Genova a marzo 2022.

Seguici sui nostri canali