Eventi
Cultura

Al via la rassegna Voci in Giardino

Appuntamento venerdì 24 giugno alle ore 21

Al via la rassegna Voci in Giardino
Eventi Chiavari - Lavagna, 20 Giugno 2022 ore 09:19

Societa' Economica, al via la rassegna "Voci in Giardino".

Primo incontro con Rita Migliaro e Getto Viarengo

La prima voce che risuona quest’estate nel Giardino dell'Economica è quella di Rita Migliaro, che presenterà il suo nuovo libro "Briganti, Papi e brava gente" (Ed. De Ferrari).

La storia che il libro racconta riguarda il Passo del Bracco e una vera, piccola epopea locale: quella che ebbe come protagonisti i briganti e le loro bande più o meno numerose, che imperversarono sulla strada tra Sestri Levante e Spezia per almeno quattro secoli.

Era infatti il 1584 quando il podestà di Moneglia scriveva che questa via era “grandemente pericolosa di ladri” e parlava di “infiniti malefici delitti” che vi erano stati commessi “per il passato e ancora nuovamente”. Ed era il secondo dopoguerra, nel secolo scorso, quando – non più con “archibugi e cimitarre”, ma con pistole e mitra, bande di briganti resero nuovamente pericoloso il passaggio a viaggiatori più o meno illustri (tra le vittime di questi agguati “moderni” ci fu persino un certo Sandro Pertini, diretto a Roma per il suo voto alla Costituente…).

Rita Migliaro fa rivivere in queste pagine storie e leggende legate alle imprese di briganti, che in un arco di tempo secolare ovviamente ebbero diversa origine sociale, motivazione e provenienza, e di viaggiatori, dai commercianti ai prelati, dai “turisti” agli uomini politici, senza esclusione di papi, imperatori e re. E lo fa sciorinando una ricca serie di fonti dalle quali, oltre ai nomi dei briganti più o meno famigerati e dei viaggiatori più o meno illustri, emergono quelli dei luoghi che furono teatro di tante avventure, su tutti quel Monte San Nicolao (anticamente Pietra Colice), sede di una chiesa e di un hospitale, dove recentemente l’archeologo Fabrizio Benente e lo scrittore Mario Dentone hanno potuto ricostruire la storia di un macabro delitto (Malamorte a San Nicolao, Oltre Ed., 2019).

"Cominciamo dunque la nostra rassegna estiva con un tuffo in una storia locale, che è toccata però - nel caso della strada del Bracco e in un periodo così lungo di tempo - anche da nomi che appartengono alla storia nazionale e persino internazionale - ricorda il vice presidente della Società Economica, Enrico Rovegno -.  Per le domande a Rita Migliaro sul suo libro e sulla sua passione per la ricerca storica ci affideremo a un “collega” altrettanto appassionato e competente, Giorgio Getto Viarengo, ben noto al pubblico, non solo chiavarese".

Rita Migliaro vive a Moneglia. Insegnante per molti anni di Lingua e Letteratura Inglese, sempre attiva nel promuovere con le sue iniziative il territorio del Levante ligure, ha pubblicato con la figlia Marzia Dentone il libro Tra boschi e ulivi (22 percorsi escursionistici nel territorio di Moneglia), Ed. De Ferrari, 2019.

L’appuntamento con l’autrice è per VENERDI’ 24 GIUGNO alle 21.00, ed è il primo della rassegna “Voci in giardino – Autori e libri nell’estate 2022”, che da giugno a settembre proporrà otto incontri nel Giardino dei Lettori della Biblioteca della Società Economica (in via Ravaschieri 15, a Chiavari).

Ingresso libero e gratuito, sino ad esaurimento dei posti a sedere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter