Eventi
Lavagna

Concerto natalizio di Arkè al Porticato Brignardello

Sabato 17 dicembre dalle 16 merenda e aperitivo gratuiti

Concerto natalizio di Arkè al Porticato Brignardello
Eventi Chiavari - Lavagna, 14 Dicembre 2022 ore 09:33

Si chiama Musica per un Sorriso ed è il concerto organizzato a Lavagna dall’Associazione Arkè Un Dentista per Amico in collaborazione con il Comune di Lavagna. L’appuntamento è per sabato 17 dicembre a partire dalle 16:00 al Porticato Brignardello.

Sabato 17 dicembre dalle 16 merenda e aperitivo gratuiti

Sul palco due band del territorio molto apprezzate: gli Humperdoo Distopic Orchestra e i Caligo (genere pop-rock). I partecipanti saranno accolti dalle bancarelle natalizie, dalla merenda (per i più piccoli) e da un aperitivo (per i più grandi). L’evento è il quarto e ultimo appuntamento natalizio di Arkè Un Dentista per Amico, Odv con sede a Chiavari attiva in tutta Italia per garantire cure odontoiatriche gratuite ai minori in difficoltà e per portare nelle scuole le informazioni di una corretta igiene orale e di una sana alimentazione. Nei giorni scorsi i banchetti di Arkè sono stati a Portofino, a Rapallo e a Santa Margherita Ligure e, attraverso la vendita di oggetti natalizi realizzati dai volontari, hanno raccolto soldi per finanziare l’attività dell’Associazione. I numeri di Arkè sono di 12.000 minori curati gratuitamente da 1900 dentisti aderenti al progetto e oltre 100 mila ragazzi coinvolti nel progetto di informazione.

«Con Lavagna chiudiamo il nostro tour natalizio - spiega la Presidente di Arkè Alessandra Crovetto - e lo facciamo offrendo un momento musicale che dia calore e spensieratezza dopo mesi non facili. Il 2022 per Arkè è stato un anno ricco di soddisfazioni, basta citare l’ultima partnership in ordine di tempo con Regione Puglia e l’accordo con la Caritas genovese che è diventato un soggetto segnalatore di minori in difficoltà. Vi aspettiamo a Lavagna dove oltre alla musica ci saranno sempre i nostri banchetti. Ringrazio il Comune di Lavagna per il supporto, in particolare il Sindaco Mangiante, la sua Giunta e gli Uffici comunali».

Seguici sui nostri canali