Eventi
L'iniziativa

Conto alla rovescia per il Confeugo a Santa Margherita Ligure

L'appuntamento è per domani, mercoledì 28 dicembre, dalle 9:30

Conto alla rovescia per il Confeugo a Santa Margherita Ligure
Eventi Rapallo - Santa Margherita, 27 Dicembre 2022 ore 09:14

Grazie al Club Lions Santa Margherita Ligure - Portofino, domani, mercoledì 28 dicembre, si rinnoverà a Santa Margherita Ligure il tradizionale appuntamento con il Confeugo. Dopo le restrizioni degli ultimi anni, anche questo appuntamento ritrova il suo normale svolgimento. Il programma prevede la partenza del corteo alle 9:30 da piazza San Siro mentre la cerimonia di scambio di auguri tra l’Abate e il Doge e il successivo fuoco propizio dell’alloro si terrà in piazza Caprera alle 11:20.

Il premio

Quest’anno la categoria che riceverà il premio sarà quella dei Volontari simbolicamente rappresentati dalla Consulta del Volontariato cittadina. Di seguito la motivazione del sindaco Paolo Donadoni:

«Collaborazione e consapevolezza nella “costruzione” di rapporti di vera cittadinanza attiva in cui l’analisi dei bisogni, il lavoro comune, il rispetto delle persone e dei gruppi riportano forte il desiderio e il piacere di vivere lo spazio della città come luoghi di solidarietà, conoscenza e relazione. Tutto questo è la nostra Consulta delle Associazioni di Volontariato, cuore pulsante della nostra comunità e indispensabile punto di riferimento in queste fasi emergenziali. Proprio il perdurare di un quadro generale che non permette a tutti una stabilità economica, fa emergere l’importanza della presenza delle nostre realtà cittadine. Ma il lavoro della Consulta del Volontariato non è solo l’intervento nell’alleviare una situazione di difficoltà, ma è fatto anche di progetti pensati per costruire una città inclusiva e senza barriere».

Ecco chi sarà l’Abate

Quest’anno l’Abate sarà impersonificato da Fabio Storelli, operatore nautico e persona attiva nel volontariato con la sua associazione Tlm Lady Martina Sport Fishing. Storelli, in occasione del terremoto in Abruzzo, aveva ideato l’iniziativa “Babbo Natale non Trema” grazie alla quale era riuscito a far recapitare dei regali di Natale ai bambini delle zone colpite dal sisma. Storelli, grazie alle sue iniziative, collabora con l’Avis cittadino e con l’ospedale Gaslini di Genova.

Seguici sui nostri canali