Menu
Cerca
lavagna

"Durante...per gli amici Dante", che successo! E ora si pensa ad alcune repliche

Lo spettacolo è stato organizzato dall'associazione "L'Agorà" in collaborazione con alcune realtà del territorio

"Durante...per gli amici Dante", che successo! E ora si pensa ad alcune repliche
Eventi Chiavari - Lavagna, 07 Giugno 2021 ore 14:54

Grandissima affluenza di pubblico per lo spettacolo teatrale “Durante… per gli amici Dante” andato in scena in piazza Marconi a Lavagna, organizzato dall’Associazione Culturale l’Agorà di Lavagna, in onore dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.

Spettacolo accompagnato dalla banda di Lavagna e dall'Athenacademy

Uno spettacolo piacevole e fruibile a cui hanno partecipato anche i "Ragazzi tra le stelle" e particolarmente apprezzato per l’originalità: le immortali terzine dei personaggi danteschi si sono alternate alle conversazioni di una professoressa e di una studentessa, per scoprire al fine che alcuni aspetti sono insiti nell’animo umano, il tutto accompagnato dalle musiche del Corpo Bandistico Città di Lavagna e dalle danze dell’ ASD Athenaccademy.

“Il numeroso pubblico accorso allo spettacolo ci ha sicuramente ripagato di ogni fatica dei mesi passati, nei quali abbiamo lavorato spesso in remoto” riferisce Luisella Botto, membro del Direttivo e regista dello spettacolo.

Si pensa a proporre alcune repliche

“Sono veramente soddisfatta della serata e della risposta del pubblico.” Interviene Linda Botto, neo presidente dell’Associazione. “ Vorrei ringraziare i ragazzi che hanno partecipato con grande entusiasmo e l’Amministrazione del Comune di Lavagna che ha creduto nel progetto, sostenendolo fin dall’inizio. Questa sera si è percepito il desiderio di normalità e la voglia di ricominciare, speriamo che questo sia solo il primo di una lunga serie di eventi, molti sono i progetti ai quali stiamo già lavorando con la stessa passione e dedizione che ha sempre caratterizzato la nostra Associazione. Considerato il positivo riscontro delle persone intervenute si potrebbe pensare anche ad una replica.”

5 foto Sfoglia la gallery