Menu
Cerca
l'iniziativa

Estate teatrale a Lavagna, un ricco calendario di appuntamenti

Gli spettacoli si svolgeranno nelle piazze principali della città

Estate teatrale a Lavagna, un ricco calendario di appuntamenti
Eventi Chiavari - Lavagna, 11 Giugno 2021 ore 14:48

Al via il 19 Giugno alle ore 21.15 in Piazza Marconi il primo di una serie di eventi che il Comune di Lavagna , in collaborazione con l'Associazione Culturale The Hub per Teatri di Levante, ha programmato per la stagione estiva 2021. Grazie alla Direzione Artistica e Coordinamento di Carmen Falcone, Direzione Tecnica di Marco Solporini e alla Compagnia Morro, compagnia genovese formata da quattro giovani attori : Fabrizio Arena, Giulia Capurro, Eugenia De Grossi ed Emanuele Moretti, Lavagna sarà il palcoscenico di importanti rappresentazioni. Tre le serate di fiabe liberamente allestite e completamente dedicate ai bambini, ragazzi e alle loro famiglie oltre ad una proposta di teatro musicale adatta invece ad un pubblico di ragazzi più grandi ed adulti.

Ecco le proposte in calendario

Sabato 19 giugno ore 21.15 – Piazza Marconi – Drago? Chi?! Regia della Compagnia Morro

San Giorgio, celeberrimo cavaliere uccisore di draghi, arriva in un paese dove la notizia della presenza di un drago, dall'apparenza pericoloso e cattivo , preoccupa tutta la popolazione. L'unica persona che vuole dare possibilità al drago è una ragazza che, appassionata di letture e poesie, non vede l'ora di vivere una di quelle avventure di cui ha tanto letto. Presto i due stringeranno un'amicizia speciale e cercheranno di far capire a tutti che non ci si deve mai fermare alle apparenze di fronte a tutto ciò che sembra diverso da noi. Un messaggio importante che verte sulla parola “Diverso”.

Sabato 31 Luglio ore 21.15 – Piazza della Libertà –Il segreto del Bosco Vecchio. Regia di Fiammetta Bellone

Il Colonnello Procolo riceve in eredità una tenuta in un antico bosco e vi si trasferisce insieme a suo nipote, il piccolo Benvenuto. Il Colonnello odia la vita nella natura al contrario del nipote. Un giorno Procolo decide di radere al suolo il bosco per venderne la legna e diventare ricco. Tutto filerebbe liscio , ma Procolo non sa che il bosco nasconde un segreto: negli alberi vivono i Geni , esseri magici e fantastici. Da qui avventure e vicessitudini si susseguiranno per un finale che vedrà il grande cambiamento di Procolo. Un messaggio importante che affronta l'attuale problema ecologico.

Sabato 21 Agosto ore 21.15 – Piazza della Libertà – Quelli di Villa Rospi- Regia della Compagnia Morro

Villa Rospi è la villa più bella che sorge sul fiume. La tenuta è al centro delle avventure che vivranno Rospo, Tasso, Topo e Talpa, ed è proprio nel paese dove si si staglia l'imponenete Villa Rospi , che arrivano Nick e Donnie, con la loro banda di donnole, attirate dalla ricchezza del nostro protagonista. Rospo crede fermamente nello spirito d'avventura e coinvolgerà i suoi amici in
assurde imprese. Tutta questa serie di disavventure lo porteranno a comprendere a sue spese gli errori commessi, a chiedere aiuto agli amici e a comprendere, finalmente, cosa sia veramente importante per lui. Un messaggio importante per far comprendere ciò che per ognuno di noi conta davvero.

Venerdì 6 Agosto ore 21.15 – Piazza Marconi – Concert Jouet con Paola Lombardo e Paola Torsi– Regia di Luisella Tamietto – Consulenza artistica e scenica di Nicola Muntoni

Concerto teatrale bislacco per voce e violoncello al femminile al limite della precarietà e dell'imprevedibile , nel quale sono presenti incidenti e situazioni comiche. Il concerto esilerante si condisce di gag lazzi e bon mot adatto a qualsiasi tipo di pubblico. Selezionato dal Tofringe 2017 ha avuto numerosi riscontri di pubblico e critica ed oltre 40 repliche nello stesso anno.

Soddisfazione dell'amministrazione e degli organizzatori

L'organizzatrice della rassegna Carmen Falcone dichiara “Con tanta passione, tenacia e amore le cose si possono fare. Sono molto contenta di questa collaborazione con la città di Lavagna e ringrazio per l'opportunità. Spero che questo sia l'inizio di un percorso e di crescita insieme, attraverso luoghi di cultura, laboratori e tanta arte”.

Conclude Elisa Covacci Assessore al Turismo: “Un progetto che si è sviluppato quest'inverno e che siamo felicissimi di essere riusciti a realizzare. Far divertire i più piccoli è stato il tema che ci ha spinto a sviluppare un progetto in cui crediamo molto e che proponiamo per la prima volta quest'estate. Grazie mille a Carmen Falcone per l'entusiasmo che ci ha trasmesso ma anche la pazienza, la determinazione e la professionalità che ha reso possibile questa occasione di incontro” Inoltre un ringraziamento doveroso va allo Chef Alessandro Dentone che ospiterà per la cena gratuitamente, e per tutte le serate, gli artisti e tutto lo staff e che collabora sempre con entusiasmo a tutte le iniziative sul territorio lavagnese.