Eventi
Coronavirus

Il Levante ligure resta fermo

Tante le manifestazioni rinviate o annullate

Il Levante ligure resta fermo
Eventi Chiavari - Lavagna, 06 Marzo 2020 ore 15:50

E anche il Levante si ferma, ancora una volta, per l’emergenza coronavirus. Nel decreto firmato dalla presidenza del consiglio mercoledì 4 marzo, sono indicate restrizioni per i luoghi di socialità e svago:

"Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. (...) Sono sospesi altresì gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; resta comunque consentito, lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus".

Insomma, pressoché ogni evento previsto per la prossima settimana è saltato, se non altro nel dubbio di non poter garantire (e far rispettare con la dovuta efficacia) gli spazi richiesti. Ma sebbene il DPCM in vigore da alcuni giorni per ora riguardi solo il periodo sino a metà marzo, per ovvie ragioni anche molti eventi in programma oltre il 15 sono già fioccati molti rinvii, ad aprile quando non addirittura maggio. Conseguenza inevitabile di un'emergenza che, verosimilmente, proseguirà ancora a lungo, sebbene con ritmi e modalità che dipenderanno molto proprio dalla serietà con cui si agisce - e si compiono sacrifici - in queste ore fondamentali per rallentare l'andamento esponenziale tipico dei fenomeni epidemici.