Eventi
Recco

La Sagra del Fuoco entra nel vivo

Riflettori puntati sul ritorno degli spettacoli pirotecnici

La Sagra del Fuoco entra nel vivo
Eventi Golfo Paradiso, 07 Settembre 2022 ore 07:30

A Recco i festeggiamenti in onore di Nostra Signora del Suffragio, senza ombra di dubbio, sono entrati nel vivo: è terminato, infatti, il conto alla rovescia per l’arrivo delle speciali giornate del 7 e 8 settembre. Com’è noto fra le iniziative in programma oggi e domani spicca il ritorno degli spettacoli pirotecnici dei sette Quartieri protagonisti della Sagra del Fuoco.

Il programma di oggi, mercoledì 7 settembre

Oggi, mercoledì 7 settembre, si parte alle 9:30 con l’alzabandiera del Comitato Permanente Quartieri Sagra del Fuoco e dei sette Quartieri protagonisti della manifestazione e si prosegue alle 10 con l’omaggio floreale alla Madonna e la benedizione dei bambini sul sagrato del santuario di Nostra Signora del Suffragio.
Alle 12 (e alle 19:30) i Quartieri apriranno i loro stand gastronomici.
Presso il santuario, ecco la celebrazione della santa messa alle 17 e il canto dei primi vespri presieduti da don Pasquale Revello, alle 21, con benedizione eucaristica.
Alle 23 andranno in scena i primi tre spettacoli pirotecnici, dei Quartieri Spiaggia, San Martino e Liceto.

Il programma di domani, giovedì 8 settembre

Domani, giovedì 8 settembre, si parte alle 3:30 il saluto alla Vergine da parte dei Quartieri con le tradizionali sparate di “mascoli”. Nel santuario, poi, ecco la santa messa dell’alba alle 4:30, la santa messa alle 8 e alle 9 e, alle 11, la solenne concelebrazione eucaristica presieduta da monsignore Angelo Parodi, vicario episcopale ed economo della Diocesi di Genova, con l’offerta dei ceri dei Quartieri e della Città di Recco alla Vergine.
Alle 12 (e alle 19:30) si attiveranno gli stand gastronomici dei Quartieri.
Il Quartiere Verzemma darà il via alla sua sparata di “mascoli” nel greto del torrente antistante al santuario alle 12:30 e al suo spettacolo pirotecnico alle 13.
Nel santuario verranno officiati la messa alle 17 e il canto dei secondi vespri presieduti da monsignore Giampio Devasini, vescovo di Chiavari, alle 20. Partirà, poi, la solenne processione per le vie cittadine con l’arca della Madonna accompagnata da confraternite con i loro crocifissi e dalla filarmonica “G. Rossini”: la Suffragina sarà salutata al suo passaggio dai Quartieri Collodari, Liceto, Verzemma, Bastia, Spiaggia e Ponte con le loro sparate di “mascoli”.
Alle 23 ecco gli ultimi tre spettacoli pirotecnici, dei Quartieri Bastia, Ponte e Collodari. Alle 24, nel greto del torrente antistante al santuario, spazio alla sparata di “mascoli” del Quartiere San Martino.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter