Eventi
Ingresso gratuito

Mondovisioni, giovedì 10 novembre a Sestri il secondo appuntamento

L'appuntamento é per giovedì 10 novembre alle 20.45, nell'ex Convento dell'Annunziata

Mondovisioni, giovedì 10 novembre a Sestri il secondo appuntamento
Eventi Sestri - Val Petronio, 09 Novembre 2022 ore 06:34

Secondo appuntamento di Mondovisioni, rassegna curata da CineAgenzia per conto della rivista Internazionale e che, per cinque giovedì farà scoprire o riscoprire luoghi e tematiche a carattere sociale, economico, politico, ambientale”. L'evento é in programma giovedì 10 novembre alle 20.45, nell'ex Convento dell'Annunziata a Sestri Levante, con “This stolen country of mine”.

La rassegna

La rassegna dei migliori film su attualità, informazione e diritti umani, organizzata da CineAgenzia e Internazionale, raggiunge ormai stabilmente oltre 30 città da nord a sud, per un totale di quasi 250 proiezioni all’anno.

La Coop. Zucchero Amaro, ANPI Casarza Ligure, ANPI Sestri Levante, APS Futura Lavagna, l’Ass. Il Bandolo, la Coop. Il Sentiero di Arianna, l’Ass. Popoli Solidali, il Presidio Nicholas Green – Libera Genova, l’Ass. Verità e Giustizia: il Tigullio per i diritti, con il Patrocinio del Comune di Sestri Levante, il contributo della Regione Liguria e con la collaborazione di Mediaterraneo Servizi, invitano alla proiezione del film, gratuita e aperta a tutti.

 

“La prima serata - ha confermato Alessandra Governa, referente per la Coop. Zucchero Amaro dell’iniziativa - nonostante l’allerta meteo ha visto la partecipazione di tante cittadine e cittadini oltre alla rappresentanza di tutte le organizzazioni partner dell’evento. Il tema della libertà di espressione e del coraggio contro le repressioni, a qualsiasi latitudine, è un tema trasversale, ma soprattutto molto attuale”.

Giovedì, grazie a “This stolen country of mine” (Marc Wiese, Germania/Ecuador, 2022, 93 minuti), si esplorera' come la Cina, con la sua insaziabile fame di risorse naturali, nell'ultimo decennio abbia operato aggressivamente per sfruttare quelle dell’Ecuador. Scopriremo se e come un leader indigeno e un giornalista investigativo si siano battuti e con quali risultati contro la corruzione e l'occupazione occulta del loro Paese.

“Ricordiamo – prosegue Governa – che i documentari sono sottotitolati in italiano, che l’ingresso è gratuito e che non serve la prenotazione. Tutti i dettagli sui prossimi appuntamenti di Mondovisioni 2022 (oltre al10 novembre, anche il 17, 24 novembre e 1° dicembre), trailer compresi, sono sulla pagina Facebook “Mondovisioni 2022” e sui canali social degli organizzatori.

Seguici sui nostri canali