Eventi
I concerti

Teatro Sociale di Camogli, la musica al centro di tre appuntamenti

L'appuntamento è per sabato 22 e domenica 23 ottobre

Teatro Sociale di Camogli, la musica al centro di tre appuntamenti
Eventi Golfo Paradiso, 17 Ottobre 2022 ore 15:15

Nel corso del prossimo weekend il Teatro Sociale di Camogli proporrà tre concerti incentrati sulla grande musica classica. Sabato 22 ottobre alle 21 il duo Bidoli (violino) - Bonuccelli (pianoforte) (in collaborazione con il Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso) e domenica 23 un doppio appuntamento: alle 12, nel Ridotto del Teatro, il terzo appuntamento con i “Concerto Aperitivo” e alle 18 un grande evento con ben due orchestre sul palco.

Lo spettacolo di sabato 22 ottobre alle 21

Virtuosismo, carattere, estro interpretativo. Queste le caratteristiche principali di Alessio Bidoli, milanese, classe 1986, violinista dalla carriera concertistica e discografica internazionale (ha tenuto concerti in tutto il mondo e incide per etichette di prestigio mondiale come Sony, Decca, Warner). A Camogli, Bidoli e il pianista Dario Bonuccelli si misurano con alcuni capisaldi del repertorio per violino e pianoforte, come il trillo del diavolo di Tartini e la Sonata “a Kreutzer” di Beethoven. Un banco di prova per gli interpreti, un concerto da seguire con il fiato sospeso per il pubblico.

L’evento di domenica 23 ottobre alle 12

Con questa matinée musicale inizia un ciclo di “Concerti Aperitivo” dedicato agli strumenti a fiato. Protagonista, il clarinetto. Con le sue due voci, una calda e profonda e l’altra chiara e squillante, e le sue due nature, quella classica e quella jazz. Protagonisti Danilo Zauli (clarinetto) e Dario Bonuccelli (pianoforte).

Lo spettacolo di domenica 23 ottobre alle 18

Due orchestre importanti, molto radicate nei rispettivi territori, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo e l’Orchestra del Teatro Goldoni di Livorno, si incontrano sul palcoscenico del Teatro Sociale per un programma che inserisce, tra due classici del repertorio sinfonico, l’Ouverture dall’Italiana in Algeri di Rossini e la “Pastorale” di Beethoven, una partitura di recente composizione: il Concerto per violino in si minore di Alexey Shor. Nato nel 1970 in Ucraina, ma oggi di nazionalità maltese, Shor è un compositore neoclassico: i suoi modelli sono i grandi compositori europei del Settecento e dell’Ottocento, come testimonia questo concerto, diviso nei canonici tre tempi, che potrebbe benissimo essere stato composto nel periodo che va da Mozart a Brahms. La serata si intitola “Accordi musicali”, perché due diverse orchestre si accordano tra loro e, insieme, mettono d’accordo il passato e il presente della musica. Le due orchestre saranno dirette da dirette Sergey Smbatyan: parteciperà all’evento Itmar Zorman (violino solista).

Il contatto per avere ulteriori informazioni

Per conoscere le modalità per prendere parte nel pubblico agli eventi è bene consultare il sito web www.teatrosocialecamogli.it.

Seguici sui nostri canali