L'evento

Sestri Levante, al via il 10 luglio la 15^ edizione del festival di fotografia Penisola di Luce

L'inaugurazione sarà venerdì 9 Luglio , ore 21:30 alla Sala Bo di Palazzo Fascie , in Corso Colombo. Testimonial d’eccezione sarà la fotografa siciliana Letizia Battaglia

Sestri Levante, al via il 10 luglio la 15^ edizione del festival di fotografia Penisola di Luce
Fiere e manifestazioni Sestri - Val Petronio, 24 Giugno 2021 ore 17:28

Tre giorni di eventi, esposizioni, workshop, laboratori. Sestri Levante rinnova l’appuntamento con la Fotografia attraverso il Festival Penisola di Luce, promosso dal Comune di Sestri Levante in collaborazione con Mediterraneo Servizi.

Organizzato dall’Associazione Culturale Carpe Diem

La manifestazione, dedicata a Lanfranco Colombo, patrocinata dalla Fiaf– Federazione Associazioni Fotografiche – è organizzata dall’Associazione Culturale Carpe Diem con il coordinamento artistico di Roberto Montanari. "Già lo scorso anno lo scenario creato dalla pandemia ci indusse a ragionare su come affrontare il cambiamento epocale che stavamo vivendo.Tra le varie attività cito il diverso utilizzo della rete e delle nuove tecnologie digitali ci hanno insegnato che è possibile 'condividere' tanti eventi culturali in modo innovativo e raggiungendo persone 'lontane' spesso con costi contenuti - dicono gli organizzatori -. Come già sperimentato nel 2020 anche per questa edizione abbiamo quindi 'riorganizzato' la manifestazione cercando di affiancare al tradizionale format alcune novità, con l’obiettivo di raggiungere il maggior numero di utenti e appassionati e nel contempo adeguarci e rispettare le nuove regole".

La manifestazione è stata strutturata su:

- le mostre
- la tappa Nazionale del Circuito Portfolio Italia: Sestri Levante come quarta tappa della XVIII edizione del prestigioso circuito nazionale Portfolio Italia 2021 - Gran Premio Fujifilm;
- incontri, conferenze, eventi collaterali.

Testimonial d’eccezione sarà la fotografa siciliana Letizia Battaglia

La sera del 10 Luglio presso l’ex Convento dell’Annunziata la stessa Letizia Battaglia inaugurerà la mostra “L’impegno civile: Letizia Battaglia” raccontando la sua lunga e straordinaria esperienza di donna e fotografa.Per questa 15^ edizione un ramo del festival è stato dedicato al rapporto tra “Cinema e Fotografia” anche per affiancare e sostenere, seppur con piccoli gesti, il settore dell’arte cinematografica che a seguito della pandemia ha sofferto davvero troppo. A tale scopo, grazie al sostegno della Fondazione 3M con la quale ormai da diversi anni si è instaurato un rapporto di reciproca stima e collaborazione, le sale espositive di palazzo Fascie ospiteranno “Il Cineam di Carta”, tre importanti mostre provenienti dall’archivio della stessa Fondazione (L’umanità fragile, L’apparenza e il senso, Smile - Please) e curate dallo storico e giornalista prof. Roberto Mutti.

All'Annunziata

Il prestigioso complesso dell’ex Convento dell’Annunziata sarà il cuore pulsante della manifestazione. La sala Agave ospiterà la collettiva legata al 1° Concorso Fotografico Nazionale “Cinema e Fotografia” e la collettiva dei soci di Carpe Diem dal titolo “Cambiando Orizzonte”, mostra, quest’ultima, realizzata in sinergia con l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune attraverso l’iniziativa “La luce di un gesto”. Le stampe esposte, donate dai soci di Carpe Diem, saranno messe all’asta pubblicamente e il ricavato sarà completamente devoluto per l’iniziativa citata.

"Penisola di Luce"

«Un gradito ritorno quello del Festival Penisola di luce, che ogni anno accende l’attività culturale di Sestri Levante. Un filo collega, tradizionalmente, questa grande manifestazione ad un tema specifico: quest’anno abbiamo voluto omaggiare la settima arte che, durante la pandemia ha sofferto molto non potendosi esprimere, il cinema – commenta l’assessore alla Cultura Elisa Bixio -. Saranno momenti intensi scanditi da importanti incontri e mostre di alta qualità, un percorso tra i luoghi più significativi della nostra città per raccontare attraverso immagini storie e suscitare emozioni profonde. In un anno ancora così delicato e complicato realizzare un festival di importanza nazionale mi porta a ringraziare l’Associazione culturale Carpe Diem ed esprimere gratitudine e riconoscenza al direttore artistico e presidente Roberto Montanari, anima e cuore dell’Associazione».

L'inaugurazione sarà venerdì 9 Luglio

Alle ore 21:30 alla Sala Bo di Palazzo Fascie, in Corso Colombo. Per questa 15^ edizione del festival l’organizzazione ha instaurato una partnershipcon “Giroinfoto” testata giornalistica che si occupa di valorizzazione del territorio, informazione turistica attraverso la fotografia professionale e che durante le giornate inaugurali del festival sarà presente con i suoi reporter della regione Liguria. Per maggiori dettali, informazioni e approfondimenti visitare su  www.comune.sestri-levante.ge.it e www.associazionecarpediem.org