Spettacoli
CIAK, SI GIRA!

Genova Liguria Film Commission: "2021, anno della svolta"

Il successo delle serie TV, in una Liguria sempre più "Terra da Fiction" e non solo: anche film e pubblicità

Genova Liguria Film Commission: "2021, anno della svolta"
Spettacoli Golfo Paradiso, 23 Marzo 2022 ore 11:45

Genova Liguria Film Commission archivia un 2021 di altissimo profilo e apre un nuovo anno all’insegna della continuità, proponendosi con uno schema ormai consolidato, ma rilanciando sul fronte delle nuove sfide.

I dati 2021 

Le perfomance di GLFC sono più che raddoppiate rispetto al 2020, che già era stato un anno record nonostante il Covid e il lockdown. Una crescita esponenziale, registrata su tutti gli indici e che rende il 2021 l’anno migliore di sempre per GLFC.

Al fine di dare slancio al territorio nel settore delle Fiction, che in questi anni hanno visto un grande successo di pubblico e che rappresenta un segmento in forte espansione, la GLFC ha realizzato un progetto di marketing territoriale innovativo dal titolo Digital Fiction Festival (DFF). Si tratta di un contenitore dell’audiovisivo nato nel 2019 che rappresenta un BtoB tra domanda e offerta, dove la domanda sono le case di produzione nazionali ed internazionali e l’offerta il territorio liguri ed i servizi sempre più sofisticati messi a punto dalla Film Commission ligure.

Grazie alle azioni messe in campo attraverso questo progetto strategico DFF, si è dato vita ad un vero e proprio fenomeno che ha imposto la Liguria come meta per le produzioni di serie tv. Coadiuvato dalla presenza costante di Bandi per l’audiovisivo messi a punto da Regione Liguria, questo settore ha avuto una forte crescita in soli tre anni, tanto da far diventare la nostra regione una delle mete più interessanti per girare serie tv, anche grazie alle attività di supporto Taylor made realizzate da GLFC.

Il successo delle serie TV, in una Liguria sempre più "Terra da Fiction"

L’anno appena trascorso si è concluso con vari risultati rilevanti, indicativi di una strategia efficace. Il primo, più evidente, il successo di Blanca, la serie targata RAI Fiction / Lux Vide; la più vista secondo dati audience d’autunno, con una media di 5,5 milioni di spettatori e il 25,5% di share. Il 28 febbraio è invece andata in onda su SKY la prima puntata di Hotel Portofino (un totale di 6 episodi, ogni lunedì), serie UK/USA prodotta da Eagle Eye Drama per PBS/ITV/Foxtel. Mentre per il 28 marzo si attende l’uscita su RAI1 di Sopravvissuti, produzione Rodeo Drive per Rai Fiction/ZDF/France Télévision. Il 2021 di GLFC ha visto protagoniste anche altre serie TV: The Serpent Queen (Starz/Lionsgate), la seconda stagione di Petra (Cattleya per SKY) e Blocco 181 (SKY Studio).

Non solo Fiction…ma spazio anche ai Film

Film italiani come ad esempio 3/19, nuovo lungometraggio di Silvio Soldini; e stranieri, con Umbrella Sky del top player ucraino Insight Media, il blockbuster indiano Khiladi (PEN studios), gli indipendenti La Belle Enfant (MIA Film/Octopolis, Francia) e And then I saw you (Nuts & Bolts, Olanda, per la regia di Ben Verbong).

Pubblicità

Molti i brand nazionali/internazionali che nel 2021 hanno scelto Genova e la Liguria come set per le proprie campagne pubblicitarie. Fra questi si annoverano: Versace, Dolce&Gabbana, Jeep/FCA, Mercedes, MV Agusta, Aprilia, Esaote, Piaggio, Star (Pesto Tigullio), Igi&Co, Maserati, Decathlon, Pinko, Vodafone, Tampax, Lines, Q8, Genoa FC, Subito.it, Elena Mirò, Safilo, Spar.

Non solo Italia

 Nel 2021 la Liguria ha ospitato produzioni provenienti da Argentina, Austria, Francia, Germania, India, Olanda, Regno Unito, Spagna, Svizzera, Ucraina, USA.

Sempre più Comuni diventano set. Si consolida la presenza di GLFC sul territorio regionale. Se in tutto il 2020 sono stati 56 i Comun/Enti liguri interessati da produzioni audiovisive, nel 2021 sono 80.

Attività di internazionalizzazione

La presenza nei principali mercati mondiali dell’audiovisivo. Festival e mercato del Cinema di Cannes, Berlino, Roma, Dubai; Buenos Aires, Santa Monica, Annency, Londra e Festival di Venezia.

Inoltre la GLFC segnala il grande slancio dato da un altro progetto targato GLFC, il Centro Studi Amadeo Peter Giannini, che sarà ospite dell’Italian Creativity Day l’11 dicembre a Dubai, in occasione dell’EXPO 2021, dove si è parlato di come Amadeo Peter Giannini contribuì allo sviluppo del settore dell’audiovisivo e dell’industria creativa.

Non ultime sono da citare le attività svolte dal Centro Studio Amadeo Peter Giannini che, nel 2021, ha avvitato le attività di ricerca e sviluppo nei settori toccati dall’operato del grande filantropo di origini liguri, al quale è stato dedicata una fondazione. Il Centro Studi A.P. Giannini è nato per la valorizzazione del settore dell’audiovisivo; settore a cui A.P. Giannini dedicò gran parte delle sue risorse per lo sviluppo dell’industria creativa.

Uno sguardo al 2022

I primi mesi del 2022: nel periodo gennaio - inizio marzo 2022 sono già 84 le produzioni assistite e censite (erano 63 nello stesso periodo del 2021). 90 giorni di pre-produzione e 70 giorni di riprese, per un totale di 160 giornate di produzione; 349 la somma dei collocamenti, per un totale di 910 giornate di lavoro e 335 notti d’albergo; ricadute economiche dirette quantificabili in oltre 150 mila Euro. Già sono stati coinvolti 32 i Comuni liguri, per produzioni e riprese.

Le produzioni non si fermano neppure in inverno, quindi, a dimostrazione che la Liguria è una regione in cui si può girare tutto l’anno.

Per quanto concerne i top player di maggior rilevanza, il 2022 si è aperto all’insegna dei commercials: anzitutto Ferrari, con il promo della 812 Superfast girato sulle strade tortuose del Monte Fasce; a seguire il nuovo visual di Intimissimi, girato tra Portofino, Santa Margherita Ligure e Recco; e ancora Oakley, con una 2 giorni di sequenze action fra altopiano delle Manie e numerosi Comuni del comprensorio. E poi musica, con il nuovo videoclip del brano “Andrea”, dell’artista ligure Bresh.

(Nella foto, un momento delle riprese di "Blanca")

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter