Attualità
L'iniziativa

Al via la campagna "No vax no party, sì vax si parte"

Toti e Gratarola: «Vaccini strumento più efficace per difendersi dai virus, serve ulteriore impulso a campagna vaccinale»

Al via la campagna "No vax no party, sì vax si parte"
Attualità Chiavari - Lavagna, 24 Dicembre 2022 ore 08:58

Al via oggi, sabato 24 dicembre, in Liguria la nuova campagna di Regione Liguria e Alisa per promuovere l’utilizzo dei vaccini anti-influenzale e anti-Covid. Il nuovo messaggio diffuso attraverso i mezzi di informazione, le pagine social di Regione e sullo schermo a Led del Palazzo di Piazza De Ferrari è “No vax no party, sì vax si parte”.

Il commento del governatore ligure Toti

«Gli ultimi anni di pandemia - ha affermato Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria - ci hanno insegnato che i vaccini sono lo strumento più efficace per proteggerci dalle forme più gravi dei virus: aderire alle campagne vaccinali che stiamo promuovendo significa difendersi non solo dal Covid ma anche dall’influenza. Con questa campagna vogliamo ricordare che chi si è vaccinato e chi lo farà grazie all’apertura degli ambulatori Asl su tutto il territorio potrà trascorrere le festività e le prossime settimane con maggiore serenità e insieme ai propri cari».

Le parole dell’assessore regionale alla sanità Gratarola

«I numeri ci dicono che siamo in un periodo di alta circolazione del virus dell’influenza - ha aggiunto l’assessore regionale alla sanità Angelo Gratarola - e questo è un motivo in più per sottolineare come sia necessario dare un ulteriore impulso alla campagna vaccinale. Con l’occasione ricordiamo che la prenotazione dei vaccini può essere effettuata, oltre che attraverso tutti i canali del Cup, tramite il servizio di Liguria Digitale Prenoto Vaccino, che i liguri hanno ormai imparato a conoscere e usare».

Per avere maggiori informazioni

Per ottenere tutte le informazioni necessarie, visitare la sezione Salute del sito web della Regione, www.regione.liguria.it.

Seguici sui nostri canali