Attualità
Via francigena

Si interrompe la Camminata contro la violenza sulle donne

Percorso interrotto a causa di un brutto imcidente: riprenderà in primavera

Si interrompe la Camminata contro la violenza sulle donne
Attualità Chiavari - Lavagna, 25 Ottobre 2021 ore 07:01

Si è interrotta, e al momento sospesa,  la Camminata contro la violenza sulle donne, a causa della caduta di una delle partecipanti. Una bella iniziativa che si ferma per solidarietà alla donna, ma che riprenderà in primavera.

Un brutto incidente durante il cammino

A raccontare quanto accaduto le stesse donne che tengono un diario di viaggio su Facebook:

"Da Vetralla a Sutri, la meta si avvicina; Attraversiamo con entusiasmo grandiosi boschi di querce che lasciano il posto alle coltivazioni di nocciole dalle quali emergono le due torri d ‘Orlando e i resti di un campanile medioevale. Raggiungiamo il borgo di Capranica e proseguiamo verso la fine della nostra tappa. All’ingresso di Sutri decidiamo di fare una piccola sosta prima di salire verso il borgo.

Ed è qui che purtroppo una di noi inciampando in una buca ha un brutto incidente che ci costringe a lasciarla al pronto soccorso.

Siamo state aiutate prontamente da persone del posto e dalle amiche del CAV di Viterbo che si rendono disponibili a riaccompagnare l’infortunata una volta dimessa.

Noi raggiungiamo il convento delle suore francescane. Un’ Oasi di pace dove si prendono cura di noi.

Passiamo la serata tra le telefonate con l’infortunata e le riflessioni sul da farsi.

La notte porta consiglio: la mattina ci svegliamo con la comune decisione di interrompere il cammino per riprenderlo in tempi migliori.

Partiamo per Viterbo per recuperare la nostra amica. Il nostro cammino finisce qui. Ma concluderemo il cammino: nella prossima primavera ripartiremo da Sutri e raggiungeremo Roma, il prossimo autunno andremo da Roma a Santa Maria di Leuca".