Incidente fatale

Ragazzo chiavarese morto sulla A10: testimoni hanno notato l’auto senza una gomma

La Suzuki di Robinson Fabbri stava viaggiando su un cerchione nudo prima di entrare nella galleria dove è avvenuto lo schianto mortale

Ragazzo chiavarese morto sulla A10: testimoni hanno notato l’auto senza una gomma
Chiavari - Lavagna, 10 Ottobre 2020 ore 06:51

Si rafforza l’ipotesi che sia stata l’improvvisa perdita di uno pneumatico all’origine dell’incidente di ieri sera sulla A10 nella galleria di Santa Lucia, in cui ha perso la vita Robinson Fabbri, un 33enne chiavarese, e sono rimasti feriti tre operai di Autostrade.

Ragazzo chiavarese morto in un incidente sulla A10: testimoni hanno notato l’auto viaggiare senza una gomma

Secondi infatti quanto riportato alla Polizia alcuni testimoni del sinistro, la Suzuki di Fabbri sarebbe stata notata viaggiare senza una gomma già prima dell’ingresso in galleria, procedendo sul cerchione nudo: la velocità avrebbe quindi fatto il resto, portando l’auto del chiavarese a sbandare e collidere con il furgone su cui si trovavano i tre addetti impegnati nella rimozione di alcuni cartelli segnaletici, rimbalzando poi contro la parete del tunnel dove si è accartocciata spaventosamente. Fabbri ha come detto perso la vita nel violentissimo urto, mentre i tre operai non hanno riportato lesioni serie e sono stati condotti per accertamenti all’ospedale di Imperia. Resta comunque da indagare sino in fondo sulla dinamica, ricostruzione in carico alla Polstrada imperiese; in particolare vi è da capire per quale ragione il chiavarese non abbia dato segni di rallentare prima del tragico impatto: non si è accorto del pneumatico esploso, è andato nel panico o forse vi è stato un concomitante malore?

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità