Cronaca
chiavari

Il cordoglio della Liguria per la morte del sindaco Di Capua

Disposta l'autopsia per accertare le cause della morte

Il  cordoglio della Liguria per la morte del sindaco Di Capua
Cronaca Chiavari - Lavagna, 24 Agosto 2021 ore 06:51

Associazioni, politici, cittadini, tutti si stringono intorno alla famiglia di Marco Di Capua, sindaco di Chiavari, morto ieri improvvisamente all'età di 50 anni.

Disposta l'autopsia

La direzione della Asl4 ha comunicato in serata che "in data 23 agosto alle ore 19 è stato constatato il decesso di Marco Di Capua -sindaco di Chiavari - giunto al pronto soccorso di Lavagna in arresto cardiocircolatorio. Nonostante le manovre rianimatorie prolungate, il paziente non ha più ripreso attività cardiaca. I sanitari hanno richiesto il riscontro diagnostico per definire la causa all’origine della morte improvvisa. I Direttori e gli Operatori della Asl4, profondamente addolorati, esprimono sentito cordoglio e vicinanza alla famiglia".

Le dichiarazioni del mondo politico

Non ci sono parole di fronte alla morte improvvisa del sindaco di Chiavari Marco Di Capua, che ci lascia sgomenti e ci riempie di profondo dolore. Forza Italia si stringe nel cordoglio intorno alla moglie, ai figli, a tutta la famiglia di Marco e alla città di Chiavari”. È quanto dichiarano, in una nota, il coordinatore regionale di Forza Italia Carlo Bagnasco, i parlamentari Roberto Bagnasco, Roberto Cassinelli e Giorgio Mulè, il capogruppo in Regione Claudio Muzio, il coordinatore provinciale Giorgio Tasso, il commissario di Genova Mario Mascia, la coordinatrice cittadina e capogruppo in Comune a Chiavari Silvia Garibaldi, la presidente del Club “Forza Silvio” e coordinatrice cittadina di Azzurro Donna Mariagrazia Oliva, il responsabile provinciale e cittadino dei Seniores Maurizio Barsotti, i dirigenti, gli eletti e tutti i membri del coordinamento regionale di Forza Italia.

Il Consiglio delle Autonomie Locali liguri piange il suo Presidente, Marco di Capua improvvisamente scomparso. Il ricordo della sua gestione del CAL è improntato alla serietà istituzionale, dedizione agli enti locali liguri e competenza di merito posta sempre al servizio del bene comune. Il Sindaco di Chiavari era stato eletto Presidente del CAL all'unanimità da tutti i sindaci, presidenti di consiglio e presidenti di provincia della nostra regione nell'autunno del 2020, egli ha sempre condotto le numerose sedute svoltesi sotto la sua presidenza con atteggiamento amabile e rispettoso pur nel contesto di un esercizio complesso di valenza costituzionale. Lo
ricorderemo con grande riconoscenza e stima per il suo operato tra noi. Domenico Abbo, vicePresidente e Pierluigi Vinai Segretario Generale.

E ancora la Lega: "Una terribile notizia, come Lega non possiamo che sentirci affranti". È l'unanime cordoglio di Sandro Garibaldi, Consigliere Regionale e Comunale del Carroccio, Davide Micheli, Segretario della Sezione chiavarese, e Nicholas Fadda, Commissario giovanile del Tigullio.
"L'improvvisa scomparsa del Sindaco Di Capua è un fulmine a ciel sereno che ci lascia esterrefatti e commossi. Chiavari non perde solo un bravo amministratore, ma soprattutto una persona adorabile ed un devoto padre di famiglia. Non ci sono altre parole per descrivere questa tragedia. Come Lega e come amici non possiamo che stringerci intorno alla famiglia di un marito e di un padre insostituibile."

Le parole del vescovo

La morte improvvisa del Sindaco Dr Marco Di Capua ha lasciato attonita tutta Chiavari e non solo. Figlio, marito e padre esemplare per affetto e dedizione, stimato professionista, amministratore pubblico onesto, competente, appassionato del bene comune e particolarmente attento agli ultimi, uomo di fede, il nostro Sindaco sarà da tutti ricordato per la sua gentilezza e bontà d’animo. Alla memoria ricca di gratitudine e gravida di tristezza si accompagna la speranza di arrivare un giorno là dove ad attenderci c’è l’Amore che ci ha creati e nel cui vivificante abbraccio si trova ora il caro Marco. E la strada per giungere alla meta è quella indicata dalle beatitudini evangeliche: la mitezza, la povertà di spirito, la giustizia, la misericordia, la purezza di cuore. È la strada che, nella fragilità della condizione umana, ha percorso – lo affermo senza tema di smentita – il nostro Sindaco. A lui diciamo il nostro grazie e il nostro arrivederci. Sì, caro Marco: a Dio!

Cordoglio a Cogorno

Il Sindaco, la Giunta comunale, l'amministrazione tutta e la cittadinanza del Comune di Cogorno manifestano tutta la vicinanza alla famiglia del grande Amico e collega Marco Di Capua, legato anche professionalmente al nostro Comune, ed esprime condoglianze a tutta l'amministrazione comunale e ai cittadini chiavaresi.

"Ci rimane l'esempio di una persona capace, impegnata e umana - ha dichiarato con grande commozione il Sindaco di Cogorno, Gino Garibaldi -.  A noi il compito di ricordarlo come amministratore, come uomo, come padre di famiglia. Abbiamo il dovere di ricordarlo nella preghiera".