Cronaca
19 gennaio alle 16

Seconda asta per l'ex Centro Anidra, si parte da 391mila euro

Fu teatro dell'intervento per la rimozione di un neo a cui fu sottoposta Roberta Repetto, deceduta per un melanoma

Seconda asta per l'ex Centro Anidra, si parte da 391mila euro
Cronaca Valli ed entroterra, 10 Gennaio 2022 ore 08:00

Seconda chiamata per gli immobili del centro Anidra: al link https://www.astegiudiziarie.it//vendita-asta-fabbricato-agricolo-borzonasca-localit%C3%A0-casali-di-stibiveri-1916309 è possibile prendere visione del fabbricato al centro della cronaca giudiziaria per la morte della giovane Roberta Repetto, ospite che nella struttura sarebbe stata sottoposta a intervento chirurgico di asportazione di un neo in ambiente non idoneo, e che sarebbe poi deceduta anche per le conseguenze di tale intervento per cui sono sotto processo il medico Paolo Oneda e il "guru" del centro, Paolo Vincenzo Bendinelli.

Prima asta andata deserta

La prima asta per aggiudicarsi l'immobile era andata deserta: si riparte da 391.555,50 euro, con offerta minima di 294.000,00 euro. Il fabbricato ad uso turistico ricettivo, articolato su due piani, costituito di n. 4 unità, di cui n. 2 al piano terra composte entrambe da camera, ingresso e bagno, e n. 2 al piano primo, composte l’una da camera, ingresso e bagno e l’altra da mini alloggio, formato da camera, angolo cottura e soggiorno, ingresso, bagno e balcone, oltre corte esterna (circa mq. 357) e locale tecnico ad uso caldaia e magazzino ad uso lavanderia, per una superficie commerciale complessiva di circa mq. 119. Una scala esterna collega i due piani dell’agriturismo e una serie di rampe conduce al giardino e al volume tecnico.

L'udienza è prevista il 19 gennaio 2022 alle 16, senza incanto. Le offerte devono essere presentate entro le 12 del 18 gennaio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter