Cronaca
il provvedimento

Task force contro i cinghiali

Obiettivo è sviluppare una nuova organizzazione che permetta di potenziare e migliorare la gestione della peste suina africana

Task force contro i cinghiali
Cronaca Valli ed entroterra, 03 Settembre 2022 ore 00:14

La Liguria sarà la prima regione in Italia dotata di una unità di pronto intervento mista composta da veterinario, polizia locale e guardia regionale faunistico venatoria per garantire una più efficace gestione e riduzione del rischio di incidenti causati dalla fauna selvatica, per la tutela dell'incolumità pubblica e per la gestione del fenomeno in ambiente antropizzato.

La Giunta regionale ha infatti approvato la costituzione di due nuove Unità specialistiche di staff, interne al Settore Politiche della Natura e delle Aree interne, Protette e Marine, Parchi e Biodiversità: l'obiettivo è sviluppare una nuova organizzazione che permetta di potenziare e migliorare la gestione della peste suina africana, dando risposte sempre più efficaci nelle zone rurali e soprattutto in quelle antropizzate, e allo stesso tempo potenziare la fase di studio, gestione e mitigazione del rischio.

Tutto questo, contemperando e tutelando le esigenze di sicurezza dei cittadini, di salute pubblica e di tutela dell'ambiente dal punto di vista della flora e della fauna.
Si sta valutando la possibilità di costituire un posto di comando avanzato interistituzionale che comprenda tutte le professionalità necessarie per garantire interventi efficaci e puntuali, specialmente in ambito urbano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter