Menu
Cerca
Il caso

Torriglia, Monteverde: “Rispettate le prescrizioni di Alisa”

Parla il presidente della struttura

Torriglia, Monteverde: “Rispettate le prescrizioni di Alisa”
Cronaca Chiavari - Lavagna, 26 Maggio 2020 ore 11:51

Come è ormai risaputo la Magistratura ha avviato una procedura di accertamento sulle modalità di contenimento dell’epidemia da Covid attuate dalla struttura Pietro Torriglia di Chiavari.

Le dichiarazioni

“Sulla base di quanto a nostra conoscenza riteniamo che l’operato del nostro Direttore Sanitario, dott.ssa Cecilia Gallo, a partire dai primi segnali della pandemia che ha colpito il nostro Paese, sia stato rispondente alle prescrizioni ricevute da Alisa – spiega il presidente Arnaldo Monteverde – Tantopiù che la gestione della fase di maggiore criticità è stata condotta in stretta collaborazione con Asl4 (che ha messo a disposizione un suo infettivologo) e Protezione Civile. Siamo quindi più che fiduciosi che il corretto operato verrà riconosciuto al termine dell’indagine”.

Nel prossimo numero de “Il Nuovo Levante”, in edicola da venerdì 29 maggio, Monteverde risponderà poi alle critiche rivolte dal sindacato CGIL. Libero Gianelli, sindacalista responsabile Funzione Pubblica della Cgil Tigullio – Golfo Paradiso, ha infatti giudicato tardivo l’intervento sul lockdown all’interno della struttura.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli